Acadmia Ligstica do Brnno

parlmmo a nstra lngoa

Acadmia Ligstica do Brnno
 
Intr > Lscico > Vocaboli do zenize

Vocaboli do zenize de Zna

[ Lscico ]

In grafa ofii: Grande dizionario della lingua genovese
Traduttore Italiano Genovese - TIG do prof. Franco Bampi, spitu chi a l'Acadmia

O zenize de Zna o preznta bn bn di vocaboli che puan se divzi in do grppi: i vocaboli strichi e i vocaboli ci recnti.
Mntre i prmmi sn stti fti pe mostr l'italin, quelli ci recnti saiiva bn che fsan fti pe mostr o zenize e sorviattto a grafa. Ma-a no l' cosc. Into scrto ci picn se peu lze, pe gni vocabolio, o pi de l'Acadmia.

 

[ I vocaboli strichi ] [ I vocaboli ci recnti ] [ O vocabolio de parl da Ligria ] [ Coixit ] [ Dnni a teu ] [ Lzi i comnti ]

Lscico

Mppa do scto

Dv'n i comnti

Covertnn-a

 

I vocaboli strichi


[ in imma da pgina ]

D. Giuseppe Olivieri, Dizionario domestico Genovese-Italiano, Tipografia Ponthenier e F, Genova, 1841
il primo dizionario della lingua genovese. Nasce dagli appunti che l'Olivieri usava per insegnare l'italiano; piuttosto incompleto.

D. Giuseppe Olivieri, Dizionario Genovese-Italiano, per Giovanni Ferrando, piazza S. Matteo, Genova, 1851
Opera d'interesse, l'edizione ampliata del dizionario del 1841. Altri compilatori di dizionari, tra cui il Casaccia, hanno usato le definizioni qui riportate.

Giovanni Casaccia, Vocabolario Genovese-Italiano, Tipografia dei Fratelli Pagano, Piazza S. Giorgio n 1383, Genova, 1851
Secondo Vito Elio Petrucci, il "vero" Casaccia, quello davvero genovese, questo: cio quello scritto prima dell'unit d'Italia.

P. Angelo Paganini, Vocabolario domestico Genovese-Italiano con unappendice zoologica e illustrato con tavole, Tipografia di Gaetano Schenone, successore Frugoni, piazza Posta Vecchia, Palazzo Ricci n 6, Genova, 1857
Vocabolario interessantissimo e di grande attualit, essendo compilato per materie (con l'utile indice alfabetico delle parole) e corredato da 37 tavole illustrate che mostrano i vari termini.

P.F.B., Vocabolario tascabile Genovese-Italiano per il popolo, co' tipi del R. I. Sordo-Muti, 1873
L'autore viene identificato con con P(adre) F(rancesco) B(acigalupo). Come dichiarato dall'autore, lo scopo quello di fornire la parola italiana corrispondente alla genovese, senza altri dettagli. L'interesse in questo vocabolario eminentemente storico.

Giovanni Casaccia, Dizionario Genovese-Italiano seconda edizione accresciuta del doppio e quasi tutta rifatta, Tipografia di Gaetano Schenone, Via della Maddalena 26, Genova 1876
giudicato il pi importante vocabolario del genovese e la spiegazione dei vari termini ampia. Diversi autori, per, hanno notato che sono state registrate molte voci che sono schiettamente italiane e non genovesi.

Gaetano Frisoni, Dizionario Moderno Genovese-Italiano e Italiano-Genovese, arricchito di una raccolta di mille proverbi liguri e seguita da un Rimario Dialettale compilato dal P. Angelico Federico Gazzo, A. Donath Editore, Genova 1910
Quest'opera nasce a seguito del concorso, bandito dal ministro della pubblica istruzione, il savonese Paolo Boselli, per la pubblicazione di dizionari dialettali per favorire la conoscenza dell'italiano. definito "moderno" perch include anche nuovi termini non tradizionali, ma usati nel parlare.

V.D.M., Vocabolarietto Genovese-Italiano e Italiano-Genovese per le classi 3a 4a 5a e 6adei paesi della Liguria, Tipografia Editrice Nicolosio, Recco (senza data, forse 1923)
Autore non identificato. Come al solito, anche questo "vocabolarietto" serve a far conoscere i vocaboli o pi importanti o pi rari per agevolare la conoscenza della lingua italiana.

Alfredo Gismondi, Nuovo Vocabolario Genovese-Italiano, con rilievi sulla ortografia, pronuncia e qualche particolarit grammaticale, Edizioni Fides, Tipografia Fratelli Pagano, 1955
Come dichiara l'autore, lo scopo del vocabolario quello di fornire uno strumento attuale che, escludendo italianismi o francesismi, includa anche le nuove parole che la tecnologia ha introdotto.

I vocaboli ci recnti


[ in imma da pgina ]

Luigi Cavenaghi, Dizionario italiano-genovese, manoscritto inedito conservato presso l'associazione "A Compagna", Genova (senza data, comunque ante 1977, data di morte dell'autore)
Come scrive l'autore, il dizionario, di grande interesse, stato compilato in difesa del dialetto genovese che sta scomparendo.

Michelangelo Dolcino, E parolle do gatto, dizionario genovese-italiano di termini, insulti, locuzioni e proverbi assolutamente sconvenienti, Erga edizioni, Genova, 1975
I vocabolari storici genovesi sono molto castigati e non riportano parolacce. L'opera di Dolcino, ampliata di almeno un terzo nella sesta edizione del 1989, arricchita e rifatta, pone rimedio a questa lacuna.

Michelangelo Dolcino, E parolle de l'am, dizionario genovese-italiano di termini, locuzioni e proverbi, casti e no, dedicati all'amore e alla donna, Erga edizioni, Genova, 1978
Questo vocabolario, nato per registrare parole dolci e romantiche, in realt una sorta di completamento de "E parolle do gatto".

Aidano Schmuckher, Dizionario Genovese pei Bambini, Primo insegnamento oggettivo con 348 figure in cromolitografia, Tolozzi, Genova, 1981
Un vocabolario tematico (sullo stile di quello compilato da P. Angelo Paganini nel 1857) composto da 23 tavole e da un glossario delle parole usate.

Aidano Schmuckher, Parolle succide zeneixi, Guido Mondani Editore, Genova, 1981
Un vocabolario sullo stile de "E parolle do gatto" del Dolcino, divertente e documentato come nello stile dello Schmuckher.

Valentino De Carlo, Parolacce Genovesi, Biblioteca Ligure Meravigli, Milano, 1994
Un vocabolario snello a imitazione del pi celebre "E parolle do gatto" del Dolcino.

C.P.P., Moderno Dizionario Rapido genovese-italiano, italiano-genovese, completo di rimario genovese, sotto l'egida della A Compagna, Erga edizioni, Genova, 1995
Nell'intendimento dell'autore, Carlo Piero Pessino, il vocabolario, che presenta spunti di interesse, inteso come una pubblicazione "svelta" da consultarsi senza affrontare le problematiche della glottologia.

Fiorenzo Toso, Dizionario Genovese, italiano-genovese, genovese-italiano, Antonio Vallardi Editore, Milano, 1998
Un vocabolario tascabile dove si fornisce la semplice traduzione dei termini. L'opera pare ispirata al consolidamento della grafia del prof. Toso, grafia incoerente e che differisce dalla grafa ofii.

Carlo Olivari, Laboratorio di lingua genovese, Zeneise Riso Ro - Vocabolario delle parole difficili del Genovese, Liberodiscrivere, Genova, 2003
Con l'idea di tradurre solamente le parole difficili del genovese, il vocabolario contiene molti termini, pur non essendo ingombrante.

Carlo Olivari, Laboratorio di lingua genovese, Zeneise Riso Ro - Vocabolario Italiano-Genovese, Liberodiscrivere, Genova, 2006
Forse il primo vocabolario italiano-genovese piuttosto ampio e curato, che non si limita alla mera traduzione del termine, ma propone anche della fraseologia.

Adriano Agostino, Dizionario genovese, Newton Compton editori, Roma, 2006
Salvo qualche minore variazione, questo vocabolario identico al Gismondi del 1955 e non presenta alcun spunto di originalit. Un vocabolario inutile di cui non si sentiva la mancanza.

Carlo Olivari, Laboratorio di lingua genovese, Zeneise Riso Ro - Vocabolario Genovese-Italiano, Italiano-Genovese, Liberodiscrivere, Genova, 2006
Questo lavoro, che comprende e amplia i due precedenti vocabolari dello stesso autore, editi separatamente, si presenta come un punto d'arrivo della serie dei "vocabolari storici". La sezione italiano genovese ampia e curata.

Franco Bampi, Nuovo Vocabolario Italiano-Genovese, Nuova Editrice Genovese, Genova, 2008
il primo vocabolario che adotta la grafa ofii. Poich tutte le parole sono scritte con tutti gli accenti, giustamente si segnala nella copertina che indicata la pronuncia di tutte le parole. Presenta una ricca fraseologia e, ove occorre, indica il plurale dei nomi e, per i verbi, la prima persona dell'indicativo presente e il participio passato.

Franco Bampi, Stefano Lusito (curatori), Moderno Dizionario Rapido Genovese-Italiano Italiano-Genovese, Erga, Genova, 2011
Ecco un altro vocabolario che adotta la grafa ofii. una riedizione del C.P.P. del 1995, recensito sopra, ampliato in modo da renderlo autosufficiente. Per questo e per la dimensione contenuta una guida utilissima e indispensabile per chi voglia scrivere in grafa ofii.

Adriano Agostino, Dizionario italiano genovese, COEDIT, Genova, 2013
Data la carenza di vocabolari italiano genovese, questo libro presenta spunti di interesse, nonostante, come per tutti i vocabolari di questo tipo, moltissime parole italiane non trovano nessuna corrispondenza. Ci che invece va duramente criticata l'appendice a p. 171 sulla grammatica genovese, scritta senza competenza e quindi, oltre che inutile, assolutamente fuorviante.

O vocabolio de parl da Ligria


[ in imma da pgina ]

Dalla "Guida alla consultazione del vocabolario" pubblicata nel volume I:

Il Vocabolario delle parlate liguri si propone di far conoscere ai Liguri la base lessicale che, pur nella differenziazione delle forme fonetiche, costituisce, per cos dire, l'ossatura del ligure romanzo e, nel contempo, vuole mettere in evidenza i caratteri distintivi delle nostre parlate a livello subregionale e locale, e l'autonomia del dialetto rispetto alla lingua nazionale.

L'opera di indubbio interesse per gli studiosi. La grafia utilizzata oltremodo complessa, ma consente di conoscere l'esatta pronuncia di ogni termine.
Il "Vocabolario" presenta tuttavia alcuni inconvenienti. In primo luogo per ogni voce, che raccoglie tutte le forme fonetiche che si riconducono alla stessa base etimologica, i vari termini sono disposti da ponente a levante, con Genova al centro. Risulta cos difficile reperire i termini del genovese di Genova, pur essendo questi quelli di gran lunga pi diffusi e pi usati. Ad esempio, la parola co (voglia, desiderio) registrata sotto il lemma cuva.
In secondo luogo, qui la cosa molto pi grave, i termini riferiti al genovese di Genova non sono scritti come si pronunciano a Genova (ad esempio, ma gli esempi sono tantissimi, ben a Genova detto con la e stretta, mentre il vocabolario lo registra con la e aperta).

Il Vocabolario delle parlate liguri composto come segue.

AA.VV., Vocabolario delle parlate liguri, I, A - C, a cura di Giulia Petracco Sicardi, Fiorenzo Toso, Patrizia Cavallaro, consulenza lessicografica di Emilio De Felice, Consulta Ligure, Genova, 1985

AA.VV., Vocabolario delle parlate liguri, II, D - M, a cura di Giulia Petracco Sicardi, Rosetta Conte Labella, Fiorenzo Toso, Patrizia Cavallaro, consulenza lessicografica di Emilio De Felice, Consulta Ligure, Genova, 1987

AA.VV., Vocabolario delle parlate liguri, III, N - S, a cura di Giulia Petracco Sicardi, Fiorenzo Toso, con la collaborazione di Andrea Capano, Daniela Balbi, Rossana Del Bene, consulenza lessicografica di Emilio De Felice, Consulta Ligure, Genova, 1990

AA.VV., Vocabolario delle parlate liguri, IV, T - (Z), a cura di Giulia Petracco Sicardi, con la collaborazione di Andrea Capano, Patrizia Scarsi, consulenza lessicografica di Emilio De Felice, indici a cura di G. Petracco Sicardi e Fiorenzo Toso, Consulta Ligure, Genova, 1992

AA.VV., Vocabolario delle parlate liguri, Lessici speciali, 1 Gli uccelli, Consulta Ligure, Sagep Editrice, Genova, 1982

AA.VV., Vocabolario delle parlate liguri, Lessici speciali, 2-I I pesci e altri animali marini, a cura di Manlio Cortellazzo, Marco Cuneo, Giulia Petracco Sicardi, Consulta Ligure, Genova, 1995

AA.VV., Vocabolario delle parlate liguri, Lessici speciali, 2-II Mare, pesca e marineria, a cura di Marco Cuneo, Giulia Petracco Sicardi, Consulta Ligure, Genova, 1997

Coixit


[ in imma da pgina ]

Articoli e curiosit sui vocabolari genovesi

Il parere di Carlo Randaccio sui vocabolari dell'Olivieri, del Casaccia e del Paganini, tratto da Carlo Randaccio, Dell'idioma e della letteratura genovese, Roma, 1894.

Vocabolari del dialetto genovese, di Stefano Rebaudi, pubblicato su "Genova - Rivista del Comune", 1930.

[ in imma da pgina ]

Dnni a teu

Nomigio:
Stggo a:
E-Mail:
O m scto
Internet:
Comnto (no ci de 1000 carteri)

   

Ntta: o comnto o sai publicu, o ci fto poscbile, dppo ch'o l' stto controlu.

[ in imma da pgina ]

n dto a seu
11/08/2017 - 10:45
ALB, Zna
cco a traduin in lngoa zenize:

No l' poscbile lasci sta bstia pericolza lbera d'an in go snsa striln, se vdde ch'a l' scmile a-o seu padrn qullo drogu de mrda co-i cavlli lnghi, 'na va legra. Sto rin chi o l' pn de figeu. Quarchedn cimme i canton i carabin se no in girno ltro quarchedn ghe pensi l a rislve a sitoain.

Scignora
ALB
11/08/2017 - 10:45
Genovesi Giancarlo, Genova
Virgilio
Per piacere chiedo cortesemente la traduzione in dialetto genovese di quanto segue. Grazie!

"Non possibile lasciare questa belva pericolosa libera di circolare senza guinzaglio, si vede che simile al suo padrone quel capellone drogato di merda, una vera leggera. Questo rione pieno di bambini. Qualcuno chiami i vigili o i carabinieri altrimenti un giorno o laltro qualcuno provveder in proprio per risolvere la situazione".
16/05/2017 - 14:48
ALB, Zna
A trve do crmo trve mistra o Cazssa o a cimma bordon. A parlla 'albero' a se trade rbo, plurle rboi.
ALB
16/05/2017 - 14:48
Giulio M., Zena
Vorrei sapere se esiste un termine specifico genovese per quelle travi di colmo che si vedono nei sottotetti delle vecchie case genovesi, che mi dicono essere spesso alberi di navi ("arbi"?) reimpiegati..La ringrazio molto
04/05/2017 - 21:11
ALB, Zna
A filastrcca a l' de tradiin popolre, a l' nascia da-a fantaxa do ppolo e a no gh' 'n particolre scignificto levu o fto che a frta a fa de lngo alegra.
ALB
04/05/2017 - 21:11
federico ghelfi, cremona
Salve, volevo sapere il significato di famme bala che son quella de peie.
grazie
13/03/2017 - 09:09
ALB, Zna
L'Acadmia a l' mantegna in p da di volonti che rispndan qunde puan. No srve dnque scrve ci vtte o mximo tsto: se rispnde qunde se peu. Tra l'tro o tsto che sci n' mandu o l' pensu in italin e dnque o l' ci conplicu da trade.
Ancn 'na csa: se o tsto o supera e 1000 bate o scistma o l'inpedsce de inoltrlo.
Pe fin ghe dmmo che se sci gh' pixi sci contnoe pre a scrvine: ghe rispondimo voenta a ttto, ma qunde porimo.
Scignora.
ALB
13/03/2017 - 09:09
Giancarlo Genovesi, Genova
Probabilmente il testo inviato supera i 1000 caratteri, grazie comunque per le precedenti traduzioni. cordiali saluti. G.Genovesi
10/03/2017 - 07:52
ALB, Zna
cco a traduin:
No poi st frmo, voi prov tre esperinse in psti despgi no livan mi abandonu. De spsso o lanva a-e fermte de core pe vdde i itineri e o sasunva, o sasunva O ghtto existenile dve o se sentva relegu o o portva a sost inte pensilnn-e de staion feroviie picintte che gh in Riva pe vdde i viagiato che montvan e chinvan da-i convgli. Cmme o i invidiva! Ci vtte, o frenva listnto primordile de mont in sce n trno qu se s bsta an in psti sconoscii. Into mntre cho lea sprofondu inti seu pensci o se sentva raserenu da-a vsta di paiztti, prezppi color drnto a-o vrde, areix in sc scuge dve o m de stta o criva fecondndose e retiandose a lintrno de caldde picnn-e e insenate con lnghi e profndi sospi da rescca.
10/03/2017 - 07:52
Giancarlo Genovesi, Genova
per cortesia la traduzione di: "Lirrequietezza, il voler provare altre esperienze in luoghi diversi, non laveva mai abbandonato. Spesso si recava alle fermate dei pullman per vedere gli itinerari e sognava, sognava Il ghetto esistenziale nel quale si sentiva relegato lo portava a sostare nelle pensiline delle piccole stazioni ferroviarie della riviera per vedere i viaggiatori che salivano e scendevano dai convogli. Come li invidiava! Pi volte, frenava listinto primordiale di salire su un treno qualsiasi pur di recarsi in posti sconosciuti. Mentre era assorto nei suoi pensieri lo rasserenava la vista dei paesini, presepi colorati immersi nel verde, abbarbicati sopra le scogliere
Dove il mare sottostante, ruggiva fecondando e riassorbendo se stesso all'interno delle piccole calate e insenature con lunghi e profondi sospiri della risacca".
Grazie
08/03/2017 - 07:57
Giancarlo Genovesi, Genova
La traduzione del brano che invio fa parte del libro che sto scrivendo, mi auguro che non sia troppo corposo per la traduzione.
"
Lirrequietezza, il voler provare altre esperienze in luoghi diversi, non laveva mai abbandonato. Spesso si recava alle fermate dei pullman per vedere gli itinerari e sognava, sognava Il ghetto esistenziale nel quale si sentiva relegato lo portava a sostare nelle pensiline delle piccole stazioni ferroviarie della riviera per vedere i viaggiatori che salivano e scendevano dai convogli. Come li invidiava! Pi volte, frenava listinto primordiale di salire su un treno qualsiasi pur di recarsi in posti sconosciuti. Mentre era assorto nei suoi pensieri lo rasserenava la vista dei paesini, presepi colorati immersi nel verde, abbarbicati sopra le scogliere Dove il mare sottostante, ruggiva fecondando e riassorbendo se stesso all'interno delle piccole calate e insenature con lunghi e profondi sospiri della risacca".
Grazie
06/03/2017 - 11:03
Giancarlo Genovesi, Genova
Per cortesia, la traduzione in dialetto genovese di:
"Lirrequietezza, il voler provare altre esperienze in luoghi diversi, non lavevano mai abbandonato. Spesso si recava alle fermate dei pullman per vedere gli itinerari e sognava, sognava Il ghetto esistenziale nel quale si sentiva relegato lo portava a sostare nelle pensiline delle piccole stazioni ferroviarie della riviera per vedere i viaggiatori che salivano e scendevano dai convogli. Come li invidiava! Pi volte, frenava listinto primordiale di salire su un treno qualsiasi pur di recarsi in posti sconosciuti. Mentre era assorto nei suoi pensieri lo rasserenava la vista dei paesini, presepi colorati immersi nel verde, abbarbicati sopra le scogliere dove il mare sottostante, ruggiva fecondando e riassorbendo se stesso all'interno delle piccole calate e insenature con lunghi e profondi sospiri della risacca".

Grazie.
Cordiali saluti.
Giancarlo
01/03/2017 - 17:19
ALB, Zna
cco a traduin:
No l' poscbile che gni vtta che psso inti carggi gh' de lngo quarchedn che pe de sciolie o veu atac 'na ratlla, a-a fn di cnti mi no apartgno a l'invexndo de qullo mndo, sn slo 'n artsta a-e prmme rmi ch'o dipnze i recnti da it vgia pe vve. E sle persnn-e che me prtan risptto inte sto anbiente chi sn, strno a dse, e bagsce
01/03/2017 - 17:19
Giancarlo Genovesi, Genova
Per cortesia la traduzione in genovese di: Non possibile che ogni volta, quando passo nei carruggi vi sia sempre qualcuno che, intende per futili motivi attaccare briga, in fondo non appartengo alla promiscuit del loro mondo, sono un semplice artista alle prime armi che dipinge gli scorci della citt vecchia per vivere. Le uniche persone che, mi portano rispetto in questo ambiente, sono strano a dirsi: le puttane.

Grazie e cordiali saluti.

G.Genovesi
28/02/2017 - 18:45
ALB, Zna
A parlla italinn-a "pirata" a se trade pirta. A parlla "inguagliati" no smmo cs'a veu d: a no l' registr in niscin diionio.
28/02/2017 - 18:45
Giacomo Genovese, Pegli
Buona sera volevo sapere come si traduceva PIRATI INGUAGLIATI
25/02/2017 - 12:38
ALB, Zna
Pe nitri a parlla a l' "pagin" ch'a l' aduvi a-o psto de pana, in italin "cappello di paglia, paglietta".
25/02/2017 - 12:38
Angelo, pegli
Passeggiandu pe via giulia cu u BADEN e u bastuncin.Volevo sapere cosa vuol dire la parola baden. Ho sritto a degli amici delle poesie in genovese,(italianizzato) per far si che potessero leggerlo e capirlo,sarei grato se potessi avere la traduzione giusta per me. Grazie
14/02/2017 - 10:49
ALB, Zna
cco a traduin:
Ancn d'as che armno mi no ghe pnso prpio.
14/02/2017 - 10:49
Genovesi Giancarlo, Genova
Virgilio
Per cortesia la traduzione in genovese della frase: Meno male che almeno io non ci penso proprio.
Grazie!
13/02/2017 - 08:26
ALB, Zna
cco a traduin:
cmme puan se cosc amagon? A mi no me vgne mnco in cheu.
13/02/2017 - 08:26
Genovesi Giancarlo, Genova
Virgilio
Per cortesia la traduzione in genovese di: "Come possono essere cos nostalgici? Per quanto mi riguarda. non ci penso proprio".
Grazie
12/02/2017 - 15:24
ALB, Zna
cco a traduin:
Peu nche dse, ma mi no vuggio pensghe pe 'n bllo nnte.
12/02/2017 - 15:24
Genovesi Giancarlo, Genova
Virgilio
traduzione dall'italiano al genovese della frase: "Pu anche darsi, ma io non voglio pensarci per niente...".
Grazie!
20/11/2016 - 20:42
ALB, Zna
Se, cmme pensmmo, "goccetto" veu d in pitn de licre de vn, ala a traduin a l': in gotn o l'ascda o cheu".
20/11/2016 - 20:42
gianni, genova
buonasera!
Per cortesia vorrei sapere come si scrive

"UN GOCCETTO SCALDA IL CUORE"
ringrazio per la vs attenzione
Gianni
17/10/2016 - 12:17
ALB, Zna
Cominsmmo co-a traduin: 'che bene, che bellezza'. Inte sta frze ghe a parlla 'mi' che in zenize, ma no in italin, a se duvia inte frze esclamatve, dve in italin se ghe mtte 'che', 'quanto', ecc.
Ez.: mi bllo ch'o l' = 'quanto bello', gh' mi tnto da travagi = 'ho davvero molto da lavorare', ecc.
17/10/2016 - 12:17
Gisella, Sampierdarena
Buongiorno!
Vorrei sapere cosa vuol dire il modo di dire "mai ben" e quale ne l'origine.
Grazie!
09/10/2016 - 15:59
ALB, Zna
Trppo conplicu pe nitri an apruvo a-a conescin in sce spotify. Dnque se limitmmo a scrv a seu frze, cortta, in grafa ofii:
a Zna se ghe dxe: "Sn cmme l'ze ch'o prta o vn e o bive l'goa".
09/10/2016 - 15:59
Francesco Scialla, CE - Caserta
Salve a tutti,
"A genova dicono che sono come l'asino, che porta il vino e beve l'acqua"
Questa la pronunci fabrizio de andr in presentazione di una canzone, in genovese. La si pu ascoltare qui:

http://open.spotify.com/track/1PQcd9UcALFdlO8eLwPisL

Qualcuno pu trascrivermela senza errori ortografici? Io per ora ho scritto cos
a Zna ghe dxe "Sn cume l'ase cu porto vn beive l'aegoa"
02/10/2016 - 01:55
ALB, Zna
cco a traduin: ma l'mmo de lngo fto cosc!
l'nico acnto bligatio o l' qullo da parlla 'cosc'.
02/10/2016 - 01:55
Catrin Del Giallo,
Buongiorno,
vorrei sapere come si scrive in genovese la frase "ma l'abbiamo sempre fatto cos!".
Grazie in anticipo per la Vs. gradita risposta.
Saluti
C. Del Giallo
10/09/2016 - 23:40
ALB, Zna
In zenize 'lo credo bene' o se trade u crddo bn. 'Te o creddo' no se risce a acap cs'o vugge d.
10/09/2016 - 23:40
Rossano, Novi Ligure
Buonasera a tutti. Volevo chiedervi per cortesia se in genovese esiste, come espressione per dire "Lo credo bene", l'espressione "Te o creddo" (ho grossi problemi con la grafia...), forse come equivalente letterale per "Te lo credo" o simile. Grazie anticipatamente e grazie anche per questo bellissimo sito!
05/09/2016 - 14:13
ALB, Zna
Traduin: Ti t' m.
05/09/2016 - 14:13
Massimo, Genova
Vorrei la traduzione dall italiano al genovese della frase tu sei mio
18/08/2016 - 18:13
Lella Pozzi, Tassarolo- Al
Sun vegnua grande con Govi.
29/07/2016 - 13:03
ALB, Zna
Comensmmo co-o d tr cse. Prmmo: gnidn o scrve cmme ghe p. Segndo: pe lze cmme sci scrve vosci bezugna za consce o zenize. Trso: qunde sci dxe de scrve cmme sci prla veu d che sci scrve o zenize co- rgole de l'italin! A grafa ofii a permtte de scrve snsa problmi o zenize co- rgole do zenize (e no de l'italin!) inparndo 'na pagintta de rgole. Qusta a l' a seu grnde frsa. Pe qusto, ne vgne da pens, tnti ghe raccomndan d'aduvila. E nitri smmo d'acrdio con loitri. Scignora.
29/07/2016 - 13:03
Gianni Mondonudo, Ashford-Kent
Sun nasciu a Zena Priaruggia 1947. Famiggia Zeneise, Mue de Priaruggia e Pue de u Borgu Incruxiae. Oui l'e` da quarche tempu che scrivu'n Zeneise sciu Facebook e sun statu criticou perche` scrivu cume parlu e non uso a "Grafia Oficia" che a d poco a l'e` diffiile. Tutte e lingue du mundu cangian e se adattan ai tempi. Pe mi sarieiva un passu avanti puei scrive Zeneise cume u parlu sensa a complicasiun de usa n'a scrittua arcaica, cume se fiscimu ancun intui mediu evu...
23/07/2016 - 23:48
ALB, Zna
cco cse scrve o Cazssa a p. 335: rba minsa; erba sacra, erba colombina, bona bona, verminaca. O trmine scentfico o l' verbena officinalis.
23/07/2016 - 23:48
piccini bruna, genova rivarolo
Conosco una piantina ke nasce spontanea nei prsti e in genovese la kiamiamo"erba minsea" con quale nome e conosciuta in italiano?molte grazie....scignuria
23/07/2016 - 20:22
piccini bruna, zena rieu
Vorrei x corzesia sapere a quale piants corrisponde quella ke in zeneize ciamemu "erba minsea" tante grazie in anticipu""
04/07/2016 - 22:51
ALB, Zna
Inta parl borghize do zenize de Zna se ghe dxe noitri, inte qulla popolre nitri (nche gntri); fua de Zna se snte nche d notri.
04/07/2016 - 22:51
Fabio, Casarza Ligure
In zenize corretto dire nuatri inteso come noi ..perch ho sentito niatri noiatri ecc.. Grazie!
22/06/2016 - 16:31
ALB, Zna
In zenize se scrve: carggio (l'acnto o se peu lev); in italin se scrve caruggio.
22/06/2016 - 16:31
Marco Castagnoli, Cicagna
SALVE,
UNA CORTESIA DA PARTE VOSTRA. COME SI SCRIVE CORRETTAMENTE VICOLO, VIUZZA, STRADINA: CARRUGGIU, CARUGGIU, CARUGIU?
MILLE VOLTE GRAZIE!
MARCO CASTAGNOLI.
19/06/2016 - 20:02
ALB, Zna
O nan navn (in italin: navone) o l' 'na spcce da rva. Dnque a traduin a l': "cotto come un navone".
19/06/2016 - 20:02
Rosanna, Cicagna
Bon giorno vurieiva savei cose vo di "cotto come un naun". I me rispetti Rosanna Gnecco
13/06/2016 - 10:27
ALB, Zna
Se scrve: salmn norvegize norvegn. Anche sarmn o va bn.
13/06/2016 - 10:27
Massimo rizzo, Cisano sul neva
Come si scrive salmone norvegese in dialetto
13/06/2016 - 09:13
ALB, Zna
In grafa ofii a scrita a l': lecardonie do pescu; l'acnto in sce 'lecardonie' o se peu lev.
13/06/2016 - 09:13
Gian Traversa, Recco
Buongiorno, vorrei sapere qual' l'ortografia corretta di "lecardnaie du pescu",inteso come Golosit del pescatore, grazie, Gian
06/06/2016 - 08:26
ALB, Zna
A traduin a dipnde da-o scignificto da parlla italinn-a 'pure'. S'a veu d 'anche' a traduin a l':
Sta chi a se dve nche spoz...
S'a l' in ci, pe rafors in dbio, ala a traduin a l':
Sta chi a se dve bn spoz...
In ttti do i cxi l'nico acnto bligatio o l' qullo da parlla 'spoz'.
06/06/2016 - 08:26
Giulia Bocca, Santa Margherita Ligure
Buongiorno,
come si scrive in genovese.
Questa qui si deve pure sposare...
grazie in anticipo!
27/05/2016 - 11:10
ALB, Zna
Se scrve: ghe smmo; l'acnto o se peu lev.
27/05/2016 - 11:10
Fiammetta ciancio, Genova
Per favore, come si scrive in genovese corretto "ci siamo" ? Ghe semmu con o senza accenti ! Quali e dove?
22/05/2016 - 11:18
ALB, Zna
cco a traduin: cmme o fmmo nitri. Ttti i acnti se puan lev. Se pi voi scrvilo cmm'o se dxe, ala o va scrto: com-u fmmo nitri.
22/05/2016 - 11:18
Alessandro,
Salve vorrei tradurre questa frase: come lo facciamo noi. E' corretto :"comme u femmu nitri"?
Grazie
04/05/2016 - 12:25
ALB, Zna
cco a traduin.
T' conoscia e atrovu inti teu uggi tnto de e tnta gentilssa (bsta no sciacte i p perch se snte che t' 'na dnna d'nimo frte).
Co-i sli acnti bligati:
T' conosciua e atrovu inti teu euggi tanto doe e tanta gentilessa (basta no sciacate i p perch se sente che t' 'na dnna d'animo frte).
04/05/2016 - 12:25
elena, rho
ciao, vi scrivo perch ho bisogno di un aiuto per la traduzione. Vorrei scrivere a mia cugina (70) per il suo compleanno una frase in genovese. la frase :

t'ho conosciuta e ho trovato nel tuo sguardo tanta dolcezza e gentilezza (basta non pestarti i piedi, perch si sente che sei una donna d'animo forte).
vi ringrazio
elena
27/04/2016 - 11:53
ALB, Zna
Bxime che ti me pixi.
27/04/2016 - 11:53
SABRINA,
BACIAMI CHE TU MI PIIACI
20/04/2016 - 18:15
Fabrizio Cacciafesra, Roma
Una domanda (se posso).
Mio padre mi citava un discorso, secondo lui di Andrea Doria, che cominciava con l'esortazione (scusate l'ortografia, e il contenuto): "O Zenesi, fiji de bagascie, armve de curagio, ca sti belinuni de' Turchi..." eppoi non ricordo come continuasse. Qualcuno ne sa qualcosa?
Grazie.
18/04/2016 - 18:15
ALB, Zna
Blli, scibn che no l'mmo mi senti.
18/04/2016 - 18:15
maristella, genova
goa da lavellu (per indicare un ingordo)

voxe da reua (voce da ruota, cio stridula)

qualcuno conosce questi modi di dire soprattutto il secondo???????
04/04/2016 - 18:15
ALB, Zna
In grafa ofii se scrve: sci mgo; co-i soli acenti obligati: sci mego.
04/04/2016 - 18:15
nelly, masun
per favore come si scrive "Signor medico" in zeneixe? Direi SCIU MEGU ma non sono certa
31/03/2016 - 18:05
ALB, Zna
Cortto! Grie.
31/03/2016 - 18:05
Zrzo, Sestri Ponente
rbo de sciboe? no me p ch'o vadde
bn...
Scignora
30/03/2016 - 09:13
ALB, Zna
Smmo chi: sci ne scrve qunde sci veu.
30/03/2016 - 09:13
giovanna, ovada
sono nata a Genova ma vivo ad Ovada. nn ho mai parlato in dialetto ma lo capisco, mio padre e i miei fratelli benissimo.
frequento un gruppo face dove, preferibilmente, meglio scrivere in dialetto, quindi chiedo il tuo aiuto.
grazie
15/03/2016 - 14:21
ALB, Zna
In zenize "sorba" a se trade scirboa e "sorbo" rbo de scirboe. No l' cio cse gh'ntran co-o Penllo...
15/03/2016 - 14:21
DUGLIO Giovanni, Genova
Ho letto che i toponimi "monte Penello" e "rio dei Pennelli" derivano dal nome del SORBO in dialetto genovese

A che nome ci si riferisce?
10/03/2016 - 18:56
ALB, Zna
O vrbo "spinol" (a verscin zenize de "spinolare") o se trade "spillare" siva a d pertuz 'na btte co-o spenolo ("spillo") pe tighe fua o vn. P ch-u nmme di Spnoa o derve da sto vrbo chi.
10/03/2016 - 18:56
Augusto Pardo, Ginosa (Ta)
Vorrei conoscere il significato del termine "spinolare", trovato in un testo del Priorato del 1674. Questa la frase: "...a far lautissimi conviti a suoi amici, e in tali occasioni far spinolare tutte le botti del pi perfetto vino della sua cantina" (Si parla della famiglia genovese degli Spinola). Spero possiate risolvere l'arcano. Grazie.
18/02/2016 - 12:31
ALB, Zna
Sci, co Zrzo, o l' o "Grande Dizionario" ch'o da quell'er. mmo avisu chi peu pnighe rimdio. No n'arsta che st a aspt...
18/02/2016 - 12:31
Zrzo, Sestri Ponente
senpre aduviu o Grande Dizionario
Della Lingua Genovese,da quarche tenpo
o me d:ERRORE INTERNO-detected bug in an extention o l' o m conpiotre?
provu a mttilo torna, ma l' senpre
pzo.graie e scingora
13/02/2016 - 05:03
Tugnin, Porto Venere
Brani, conplimenti. Ane avanti cosc. Consltave l' 'na dema.
01/02/2016 - 13:59
ALB, Zna
1. bongirno;
2. mi so-arestu chi a travagi in Comn; nche lou in cngio de travagi;
3. a se n anta va cmme 'n gtto; parlndo se dxe: a se n'anta.
01/02/2016 - 13:59
Claudio Alvarado Solari, Via del Mar, Chile
tre domande
1. come si dice e si scrive "buon giorno"
2. come si dice e scrive "Io son restato qui a lavorare al comune" (io direi: mi son restu chi a travagi al municipio)
3. como si dice e scrive "s' ne andata via come un gatto" s nanneta via commen'gatto?

grazie milla
19/01/2016 - 18:31
ALB, Zna
A parlla Maccabeo a l' 'nme ebro e a peu se intr, magra cmmme scinnimo de "ebro" inte qurche lscico de famggia. Inta Bbia gh' do lbbri di Maccabei.
19/01/2016 - 18:31
COSTA GIUSEPPE, BUSALLA
U TERMINE MACCABEU COSE U VO DI.
19/01/2016 - 13:33
ALB, Zna
Sci, a parlla "banbccia" (bambola in italin) a l'exste e a l' registr da-o vocabolio de l'Olivari. A s'atruva nche in sci TIG.
19/01/2016 - 13:33
Claudio Alvarado Solari, Via del Mar, Chile
http://ventana-verde.blogspot.com/
Ciao, il genovese l'ho parlato da piccolo, ma la mia lingua lo spagnolo. Dunque chiedo scusa per non scrivere bene l'italiano.
Voglio ricordare e imparare il zeneize.
Ricordo la parola "bambocia" che per m vuol dire bambola. Ma non la trovo in nessun dizionario. Esiste la parola bambocia o bamboccia nel genovese?
12/01/2016 - 15:07
ALB, Zna
A parlla serego (ma l'acnto dv'o l'?) a no p zenize. In gni mddo provmmo a propnn-e qurche poscibilit:
1. rto sarvgo: 'orto selvatico'
2. rto seru: 'orto chiuso'.
Scignora
12/01/2016 - 15:07
marco, milano
ho ricevuto una lettera con queste parole penso siano in genovese,in tal caso gentilmente potreste tradurle ORTU SEREGU grazie e cordialit.
Mb
11/01/2016 - 22:09
ALB, Zna
cco a traduin: o m amgo.
11/01/2016 - 22:09
tommaso,
Ciao, mi sapreste tradurre " il mio amico" con relativi accenti..grazie mille
10/01/2016 - 21:41
ALB, Zna
O Cazssa o trade a parlla fon con l'italin faina. Purtrppo niscin vocabolio o regstra a traduin de in zenize "furetto".
10/01/2016 - 21:41
Anna Rivarola, Bargagli
Gentilmente avrei bisogno di conoscere la traduzione della parola "furetto". Una mia amica sostiene si traduca fun (naturalmente avr indicato erroneamente l'accento...), mentre io ritengo che il vocabolo genovese indicato si riferisca a "faina".
Grazie se avrete la cortesia di chiarire questo dubbio! Cordialit.
28/12/2015 - 21:05
mauro, zena
vorrei conoscere il significato del modo di dire "ti peu ann da ou Lanlu" grazie
19/12/2015 - 23:45
maria pia riccio, genova
carosello genovese in dialetto cerco una canzone con questo titolo grazie
14/12/2015 - 09:45
ALB, Zna
A mgio traduin a l' "ghe sn mi asc", ma a va bn nche: "ghe sn nche mi"; l'nico acnto bligatio o l' qullo de "asc".
14/12/2015 - 09:45
Roberta, Lavagna
Per un articolo vorrei sapere come si scrive in modo corretto "ci sono anche io"
Grazie mille!
12/12/2015 - 10:26
ALB, Zna
A frze a no l' do ttto cia. Co-o erc de dghe in scignificto, nitri scriviscimo cosc: "Pe-o rsto cse v' dto?". Incroxmmo e de e spermmo ch'a vdde bn.
12/12/2015 - 10:26
Corinna, Celle Ligure
Buongiorno, avrei bisogno urgentissimo di questa correzione : " pe du resto cosse vo dite?" mi servirebbe sapere la grammatica corretta di questa frase!!
Grazie mille!!
05/12/2015 - 22:27
ALB, Zna
A traduin leterle a l' sta chi: "Te dggo 'na csa e ricrdila (pre aregrdila) ben". Probabilmnte into parl se dxe quacsa cmme: "Te dggo 'na csa e tgnitela bn in mnte".
05/12/2015 - 22:27
Mattia, Rivarolo
Buonasera a tutti, avrei bisogno di una traduzione per cui vi sarei infinitamente grato, la frase in questione questa.
"Ti dico una cosa e ricordala bene".
E' molto semplice lo so ma voglio essere sicuro al 200% Saluti.
02/12/2015 - 18:41
ALB, Zna
cco a nstra traduin de quello ch'o l' scrto o Petrarca: Ti vedi 'na it regle, arenb a 'na colnn-a alpstre, Superba pe mmi e pe mige, che solo a vedila ti- cimmi Scigna do M: Zena
02/12/2015 - 18:41
FRANCO AVANZI, PEGLI
BUONASERA, PER CORTESIA GRADIREI LA TRADUZIONE IN ZENEIZE. GRAZIE MILLE "Vedrai una citt regale, addossata ad una collina alpestre, Superba per uomini e per mura, il cui solo aspetto la indica Signora del Mare: Genova."
16/11/2015 - 16:59
ALB, Zna
In zenize e in grafa ofii se scrve cosc: comensvo a st ci bn; ma nche: comensva a st ci bn
16/11/2015 - 16:59
LIA, ZENA
come si scrive COMINCIAVO A STARE MEGLIO
13/11/2015 - 15:38
ALB, Zna
cco a traduin: me vgne in cheu (qulla ci zenize) pre me vgne in mnte.
13/11/2015 - 15:38
Gianni, Sestri P
buongiorno.chiedevo cortesemente la traduzione di , mi viene in mente/cuore?
grazie anticipato Gianni
12/11/2015 - 19:52
ALB, Zna
I vocaboli strichi se puan atrov solo in sci mercu antiquio, ma quarcsa o l' ristanpu l'edit Forni de Bolgna. I atri in libria da l'edit.
12/11/2015 - 19:52
FRANCESCA PICCARDO, ZENA -
DUVVE POSSU ACCATA UN DE QUESTI VUCABULAI?
GRASSIE
12/11/2015 - 16:51
ALB, Zna
A parlla "pallone" a se trade "baln". A scrta "balun", da evit, a l' fta in sci modllo de l'italin.
12/11/2015 - 16:51
Dodone, Zna
Buongiorno! Come si traduce la parola "pallone"(da calcio)?
Chiedendo in giro mi stato detto balun e baln ma sicuramente voi saprete chiarirmi le idee.
Grasie!!
06/11/2015 - 16:51
ALB, Zna
Dto che a traduin da parlla "acquario" a no l' registr da niscin, pe nitri a traduin a l' qulla che ttti dxan: acqurio. Do rsto o Cazssa o regstra: acquerel (acquerellare) snsa inventse nnte.
06/11/2015 - 16:51
Zrzo, Sestri Ponente
trade "acquario"in zenize l' in bllo goio, ciufto di "goario", pe tegn a rixe, e za che ghe sn "goerlo" e "goerelsta" pe-i co a goa, pori se?
Scignora
04/11/2015 - 08:41
ALB, Zna
A traduin da parlla "acquario" a no l' registr da niscin vocabolio, dnque bezugna inventsela. Dto che a traduin de "acqua" a l' "goa", t-u li che scirte fua a propsta "goio". A nitri a ne pixe pco pe do motvi. Primmo: "" [E:] a l' lnga e pe qusto a vn dta in p stac d-u rsto: cosc "goio" a vn prononi -goio e qullo che se snte de ci o l' "goio", ch'a l' 'na parlla do ttto divrsa. Segndo: in italin exste a parlla "acquaio" ch'a veu d lavllo, chi asc 'na parlla do ttto divrsa. P-u TIG mmo domandu a-o Bampi e o n' dto che, in mancnsa de 'na parlla vixa, o l' prefero registr a parlla cmme ttti a dxan a-a giorn d'ancheu: acqurio [a'kwarju].
04/11/2015 - 08:41
Davide, Zena
Oggi ho letto un articolo su Primocanale.it intitolato: guio de Zena, arriva ento neuvi pesci da-o padiggion Expo do Kuwait.
Sono confuso circa l'uso della parola "guio", da dove viene?
Mi spiego, nel TIG ita-lij, c' scritto: acquario = acqurio [FB].
Saluti
26/10/2015 - 10:32
ALB, Zna
Traduin.
D: dove vai
R: a Pianderlino per zufoli.
26/10/2015 - 10:32
Conte Antonio, Zena Sestri Punente
Bun giurnu,vorierva saveia tradissiun de:d'unde ti ve.
   r.a ciamberlin pe scigue.
saluti a tutti e viva Zena ca l a ci bella sit du mundu.
18/10/2015 - 23:09
ALB, Zna
cco e parlle:
cucina = cuxnn-a
asporto = da port va
se puan lev ttti i acnti mno qullo da parlla "port"
18/10/2015 - 23:09
Kristina Groot-Jensen, cogoleto
Buona sera!
Questo non un commento ma una richiesta d'aiuto. Mio compagno e io abbiamo una specie di friggitoria/ristorantino e stiamo cercando le parole cucina e asporto in dialetto genovese.. finora senza successo. Vorrei chiedervi gentilmente se potete dirmi come si dice? Lo vorremmo scrivere sulla nostra insegna.. Grazie in anticipo. :) Kristina
17/10/2015 - 14:25
ALB, Zna
Begggio begggio no l'mmo atrovu in niscin repertio de parlle zenixi. Pe fse lze se intnde e crte a mn, cmme a d vnni a f de l'tro.
17/10/2015 - 14:25
Lelle pier, Turin
pegiu
me nonna a dijeva :"u ga u beguggiu " nu l'o truvou in sciu vucabulaiu... ve di esse imbrunciou nu? Cose significa :vanni a fate lese ! veu di manda a quellu paise, ma perch lese? grassie
28/09/2015 - 09:16
ALB, Zna
Cortto! A rre a n'a arest inta... tasta. Grie.
Scignora
ALB
28/09/2015 - 09:16
Zrzo, Sstri Ponnte
Scuzme, ma inti comnti do 24/9/2015, i scrto leteralmnte: "m'aregdo" ma snpre visto "m'aregrdo".
24/09/2015 - 15:52
ALB, Zna
Leteralmnte: m'aregrdo.
24/09/2015 - 15:52
Albert, Zena
Buongiorno!
Come si potrebbe tradurre in genovese la parola romagnola "Amarcord" o comunque il concetto di Memoria, Ricordo?
Grazie!
24/09/2015 - 15:48
ALB, Zna
Se dxe "pssa".
24/09/2015 - 15:48
max, zena
Come si dice pozzanghera in genovese?
02/09/2015 - 23:02
ALB, Zna
O pep o gh' raxn! cco a traduin in trsa persnn-a:
o/a gh' a fccia cmme a migia;
o/a gh' o mro cmme e lstre da marciap.
02/09/2015 - 23:02
pep, Barcelona
http://elpetitespolit.blogspot.com.es/
Credo che ci sia stato un piccolo equivoco: Patrizia Vassallo vi ha chiesto la traduzione di "ha la faccia.." quindi una terza persona (non credo si riferisse a una 2 persona con formula di cortesia), e quindi "o/a gha o mro.."

a presto!
25/08/2015 - 19:53
ALB, Zna
O fndo do vn o se cimma ztta: qundi se dxe "vn co-a ztta".
25/08/2015 - 19:53
Massimo, Andua
Come si dice vino col fondo, vin cou fundu u le banale u ghe in moddo ciu simpategu de dilu
20/08/2015 - 12:55
ALB, Zna
Se dixe: ti gh' a fccia cmme a migia. Per nitri zenixi prefermmo d: ti gh' o mro (in italin: muso) cmme e lstre da marciap.
20/08/2015 - 12:55
Patrizia Vassallo, Milano
ha la faccia come il muro come si dice in genovese?
03/08/2015 - 14:57
ALB, Zna
cco a traduin: cnpo da bcce.
03/08/2015 - 14:57
Giorgia, Bagnasco (CN)
Buongiorno a tutti... avrei bisogno di sapere come si dice "campo da bocce" in genovese...potete aiutarmi?
Grazie mille!!!
28/07/2015 - 15:44
ALB, Zna
A se poriiva trade cosc: pnsa inte 'n tro mddo.
28/07/2015 - 15:44
Emanuele, Serra Ricc
come si pu tradurre in genovese la frase inglese: think different ?
15/07/2015 - 12:50
ALB, Zna
E cse che sci ne domnda sn spig chi. A-e crte:
1. a ltia "u" a se leze [y] con tr eceion: qu, u, ou
2. pe-a "o" e a "u" e pe-i son [2] e [y] no l' stto fto cmme sci dxe vosci per no se trppo distnti da-a scrita tradiionle e pe no dovi mtte acnti in sc acnti.
15/07/2015 - 12:50
Dani, 'Ubbia
salve,
se il suono 'u' nella grafia ufficiale si scrive 'O' perch allora compare per esempio '...cur d-u Franco Bampi e d-u Stva Lusito...'? oppure, nella parola alou, che scriverei aluu, c' due lettere diverse con due suoni uguali o e u, si che la u fa parte del dittongo(giusto?)ma trovo che sarebbe meglio scriver 'o' per suono o e 'u' per suono u. poi usar segni diacritici per eu e u francese, e . grassie

ps quando o e u son lunghe oltre che turbate, si raddoppiano o si aggiunge la berretta sopra!
24/06/2015 - 10:29
massimiliano biggio, rapallo
belliscimuuuuuuuu
13/05/2015 - 09:15
ALB, Zna
A parlla italinn-a "ballerino" a se trade balern , con parlla ci antga, baln. Balarn a porieiva se 'na frma locle, ma nitri no l'mmo mi senta.
13/05/2015 - 09:15
emma, londra
Buon giorno! Sono traduttore inglese - qualcuno pu dirmi se 'balarin' dialetto genovese? Per ballerino? Grazie!
11/05/2015 - 13:07
ALB, Zna
Scrve o Cazssa a-a vxe "alluu" (ma in grafa ofii: alou): stordito, stupido, sciocco, milenso, smemorato, allogliato, ecc.
11/05/2015 - 13:07
alloua, via trossarelli
io non so scrivere in genovese, e so solo parlarlo un poco; per vi chiedo aiuto per una parola che pochi conoscono che d l'idea di quando non si sta bene e ci si sente un po' per aria, che gira la testa..o altro. La diceva sempre una mia amica e mia mamma..si dice: me sentu alloua...che cosa vuol dire secondo voi? la conoscete?grazie! meno male che ci siete!!! nicoletta
05/05/2015 - 10:41
mauro, cambridge
Bongiorno a tutti, tante grasie pe o comento che ou da o significato da de recovi e bdisn. Son nasciou do 67, m fr do 59 o l'a sempre parlou Zeneize con i m, per a mi
me parlavan in Italian, perche' aloa fva 'ciu' fin". Oua che staggo distante sento a pascion de parl (e scrive) Zeneize ancon ciu'forte. I problemi che incontro son:
_nettess a lengua da i italianismi
_impar a scrive ben

Quando o scrivei un bello libro de gramatica Zeneize?

Tante bonn-e cose

Mauro

PS: l'avei mai sentio un pe strada d mrbin pe 'pride'? Mi a ese onesto no
17/04/2015 - 19:16
ALB, Zna
Recovi arecovi: "confortare, ristorare, rinfrancare".
Bdisn: "uomo grassoccio e buono a nulla".
17/04/2015 - 19:16
mauro, cambridge
Bunna Seia, in te-a canson "A bertoela" do Lauzi o dixe: ghe 'na bertoela co veu che l'ammie perche'o se sente recovi. in te a mi o me piaxe o Otto o canta 'o le un boudison' Cose veu d de preiso recovi e boudison?
Grasie, alegri
17/04/2015 - 14:13
ALB, Zna
Gh' vrri mddi pe trade "come va". O ci dirtto: cmm'a va; pre: comm'a l' ch'a va; nche slo: cmm'a l'; fnn-a a: comm'a l' ch'a l'.
17/04/2015 - 14:13
sara,
Come va in dialetto genovese si dice com'?
17/04/2015 - 11:34
ALB, Zna
O Cazssa o ne infrma prmma de ttto che l'rba ccca a l' o "pungitopo". Pi o ne dxe che, da nitri, l'rba ccca a l' nche o pn de bsco.
17/04/2015 - 11:34
giorgio, salita SANTA Maria di Castello
Erba cocca e pan de boscu sin a Messina cosa ???? Grazie
14/04/2015 - 21:40
ALB, Zna
A profesorssa Giulia Petracco Sicardi a scrve: stata proposta da Plomteux la derivazione non diretta dal latino geminare "raddoppiare" di cui il sostantivo sarebbe un deverbale
14/04/2015 - 21:40
LELLA, ZENA
Buongiorno vorrei sapere l'etimologia della parola giamin (faticare) io penso derivi dall'arabo ma vorrei una conferma. Grazie
25/03/2015 - 15:23
ALB, Zna
O vocabolio de l'livri o da de traduion: traptta e batipnni.
25/03/2015 - 15:23
elvio56, puntedasce (jneia)
a nu so a paola dialettale du pattipanni grasie
27/02/2015 - 14:47
ALB, Zna
O dto o nsce da-o fto che, a-i tnpi da Repblica de Zna, e bagsce no poivan an in prto pe no f confuxn. L'a qundi inposcbile che unn-a de litre a cazsse in m.
27/02/2015 - 14:47
Maurissiu, Paveto
Buongiorno, so e intuisco il significato della frase metafora "cadesse una bagascia in mare" inteso come avere un colpo di fortuna, ma perch si dice cos? come nata? Grazie
26/02/2015 - 21:05
ALB, Zna
Inte ttti i do mddi: noitri o l' ci borghize, nitri ci popolre. Se dxe nche no.
26/02/2015 - 21:05
Il Socio, Zna
Noi in genovese si scrive Nitri o Niatri?

Grazie
25/02/2015 - 14:29
ALB, Zna
Co sci Mrco,
chi no gh' niscin profes: l'Acadmia a l' slo qusto scto in sce Internet, snsa persnn-e.
S psta a se dxe cosc, con l'acnto in sci e. S pest sunna m. Do rsto se dva mro psto e no mro pestu qunde se mandva i gabbbi a acatne 'n tto pe pigili in go. O biteg, cnplice, o ghe rispondiva: Co m! Se no ve mtto o mro into mort e no v-u psto in p...
25/02/2015 - 14:29
marco, genova
Salve professore,
vorrei sapere la pronuncia corretta a Suo parere di "Sa pesta".
Se vuol dire sale pestato, non si dovrebbe pronunciare con l'accento sull'ultima sillaba contrariamente a come dicono tutti? grazie
17/02/2015 - 21:31
ALB, Zna
I vocaboli no regstran a vxe zenize pe l'italin "vasaio" "vasellaio". Pe qusto nitri proponmmo de d vaz vazel opre qullo chi fa i vzi.
17/02/2015 - 21:31
bezugo, sestri levante
Bonn-a sia avie bezeugno de savi comm'o se ciamma in zenize qullo ch'o travaggia l'"argilla" pe fa i vazi ecet.
In italian o se ciamma "vasaio"
Grasie
17/02/2015 - 16:21
peppino orlando, Genova Nervi
Filosofia apocalittica di Cristo
Meravigliosa lingua di grande storia
07/02/2015 - 12:56
ALB, Zna
Cmme gh' scrto nche in sc vocaboli, in italin griltto o se trade: insalatiera, zuppiera.
07/02/2015 - 12:56
Gian, Savignun
la traduzione di grilletto contenitore in ceramica o altro materiale di colore bianco con bordo orlato usato in cucina per condire la pasta o insalata da italiano a zeneixe grazie dist saluti
30/01/2015 - 11:47
ALB, Zna
Se scrve cosc: psta a s, psta o pivie, gira alla zenize.
L'unico acnto bligatio o l' in sce s, che in zenize a l' 'na parlla feminle.
30/01/2015 - 11:47
Simona, Rapallo
Mia zia ha insegnato a mia figlia questo ritornello. Volevo sapere come si scrive correttamente. "Pesta u sa, pesta u pieive, gira la zeneize".

Grazie
27/01/2015 - 15:56
ALB, Zna
cco a traduin: t' cmme o vn: ci t'invgi ci ti vgni mgio.
I sli acnti che no se puan lev sn t' e ci.
27/01/2015 - 15:56
monica, mignanego
Potreste gentilmente tradurmi in genovese questa frase: sei come il vino pi invecchi pi migliori. Grazie
17/01/2015 - 13:37
ALB, Zna
O se cimma dgo.
17/01/2015 - 13:37
federico, zena
Comme se ciamma in zeneize u "gufo"? Grassie e scignoria...
08/01/2015 - 15:24
ALB, Zna
A rispsta a l': "a bagsce e a da" siva a d ch'a no finsce mi.
Scignora o l' o salo de risptto e o veu d "la riverisco".
08/01/2015 - 15:24
mauri, pegli
Buongiorno
Quando ci si incontra:
Come a va?
A bagaxe finch l'indua.
Potrei sapere la traduzione della risposta in italiano Scinuria
02/01/2015 - 22:53
ALB, Zna
A parlla "tridor" a no sunna zenize. In sce Google s'atruva che tridor o l' o nmme che a Rolex a da a 'n enturn fto de tri colri s de tri i divrsci. Chi sa se a vegtta a parlva de relui!
02/01/2015 - 22:53
Tilly, Pra
quand'ea figgieu, suscianta anni fa, ho sentiu na vegetta de l'ottusentu ca parlava d'en tridor. Nu seivu cose l'ea ma m'ea rstou impressu. Ghe nisciun cu sacce cose l'ea u tridor ?
10/12/2014 - 14:24
claralinda rebors, langascu (campumarun) zena
Rita, ma quanta strada abbiamo fatto insieme !
Andiamo, andiamo Pino, che ne abbiamo ancora tanta da fare...
08/12/2014 - 10:35
ALB, Zna
In italin i bertoli sn i "cavolini". Da li vgne bertola pe indic un ch'o l' abertolu, siva a d in scemeln.
08/12/2014 - 10:35
mainin, turin
vueiva savei cosse voe di bertuela
grassie e scuseme pe u me zeneise scrritu maa
04/11/2014 - 10:37
ALB, Zna
Miracoli = micoi, ma praticamnte ttti aduvian l'italiansmo mircoli;
compagnia = conpagna: ez. In conpagna o prve o pggia mog; o Cazssa o regstra nche cabrda; "uomo di compagnia" o se peu trade mmo de cancarbba
04/11/2014 - 10:37
Maria, Zena
salve...come si scrive miracoli e compagnia in genovese?grz
31/10/2014 - 11:22
ALB, Zna
A spigain a l'... chi stta! A-a dta do 19/11/2013.
31/10/2014 - 11:22
Pino,
no ghe n'ho....
vurieiva savei da duve a vegne a battua: ...u ma du rosso u cart.
Scuseme ma nu ho trovou ninte in sce l'Internet.
Ve ringrassio e scuseme se scrivo a brettio.
29/10/2014 - 05:02
ALB, Zna
cco a traduin:
Se dezrte sn e strdde, ancheu Dia ti zughi ti, e bande bleu erci, btte o cheu da sd, pe qulli nze canpion, l'entuxsmo o scciupi, a domnega in sci o cnpo, in solo cnto o se si:
se e squddre sn tnte, a ci blla tarsti ti, di zugoi ti t l'rglio, e pe no a zovent, vve stta a Lantrna, perza a it, e bench cosc modrna, a se comuve into cant
29/10/2014 - 05:02
Franco Avanzi, Zena Pegi
Buongiorno potete tradurmi l'inno del Doria, grazie e complimenti : "SE DESERTE SON LE STRADE, OGGI DORIA GIOCHI TU, LE BANDIERE BLUCERCHIATE, BATTE IL CUORE DELLA SUD, PER QUEGL'UNDICI CAMPIONI, L'ENTUSIASMO SCOPPIERA', LA DOMENICA ALLO STADIO, UN CANTO S'ALZERA':
SE LE SQUADRE SONO TANTE, LA PIU' BELLA RESTI TU, DEI RAGAZZI SEI L'ORGOGLIO, E PER NOI LA GIOVENTU', VIVE SOTTO LA LANTERNA, OPEROSA LA CITTA', E BENCHE' COSI' MODERNA, SI COMMUOVE NEL CANTAR"
22/10/2014 - 17:12
ALB, Zna
cco a traduin:
giocavamo con i
sassolini
e che le trottole
fossero con la punta di ferro ben appuntita
ci occupavamo con
piacere
22/10/2014 - 17:12
valter, busalla
poteteb gentilmente tradurre questo pezzo della canzone che non riesco a trovare il significato di alcune parole

demovimo a-e
bdnn-e
e che e zirdoe
fsan mnn-e
s'occupmo con
piaxi
17/10/2014 - 15:57
ALB, Zna
Sego che pomo azeneizle. Per pi ghe voriiva l'zo pe mostrne se n bn erne, siva a d se e gnte l'aduvian. Pe nitri e frme zenixi sn ste chi:
Repbliche main, mainsco e navegat satelitre (cmme sci l' dto vosci).
17/10/2014 - 15:57
Zrzo, Sestri Ponente
parlle che n'atruvo e che fscia no
gh'n, pomo azeneizle ?
Repbliche Marinre -Marinarsco-
Navegat Satelitre.
scuzme a grafa e-e domande.
graie e scignora
09/10/2014 - 16:35
ALB, Zna
mmo fto 'na pgina dve se trtan e prepoxiion prpie. A l' chi. Pe-a traduin, cmme snpre, qunde e parlle sn in bleu, bsta anghe in mma co-o "mouse" e, dpp'in p, scirte fua a traduin in italin.
09/10/2014 - 16:35
besgo, Sestri L.
Bongirno, me poi scrve in zenize, pe piaxi, nelenco conplto de prepoziin snplici e articol co-a traduin in italin?
Graie de cheu
18/09/2014 - 11:52
ALB, Zna
Scrve a profesorssa Giulia Petracco Sicardi: il nome della moneta francese (franc) che abbrevia l'iscrizione Francorum rex, re dei Franchi, posta sulla moneta nel XIV secolo. Qundi, cmme tnte tre parlle, nche sta chi l'mmo pigi da-i franixi.
18/09/2014 - 11:52
Mario Zena, Zena
Vorrei sapere perch le lire (vecchia valuta italiana) in genovese si dicono franchi. Grazie
17/09/2014 - 19:17
ALB, Zna
O l' qullo che chi a Zna ciammmo csigin: o gnbo do fnzo.
17/09/2014 - 19:17
laura, zena
l.parolai@gmail.com
cose l' u scascigiun? Grassie, Laura
11/09/2014 - 08:35
ALB, Zna
Scrve a profesorssa Giulia Petracco Sicardi: il nome della moneta francese (franc) che abbrevia l'iscrizione Francorum rex, re dei Franchi, posta sulla moneta nel XIV secolo. Qundi, cmme tnte tre parlle, nche sta chi l'mmo pigi da-i franixi.
11/09/2014 - 08:35
Marco, Zena
Mi sapete spiegare perch del termine'franchi', riferito alle lire?
L'etimlogia...
Grazie 1000.
04/09/2014 - 08:45
ALB, Zna
Se dxe: "blli zoni sn"; mgio: "zoni blli e sn".
04/09/2014 - 08:45
Koala,
come si dice "bei giovani sani" ?
02/09/2014 - 12:00
ALB, Zna
In grafa ofii se scrve cosc: comnda chi no sa e bedsce chi no dve. Qusto dto o l' itu inte Profee de Snta Brgida.
02/09/2014 - 12:00
Ester, Crocefieschi
Buongiorno a tutti,
vorrei sapere come si scrive in genovese la traduzione di una frase che ripete sempre un anziano del paese:
"Comanda chi non sa e obbedisce chi non deve".
Grazie mille
01/09/2014 - 12:11
ALB, Zna
cco cmme se scrve in grafa ofii:
Se o pstu bn ti veu f, da capitn baxaic ti dvi acat
01/09/2014 - 12:11
romano, zena
www.mediastyledesign.com
Buongiorno, avrei bisogno di scrivere questa frase.

Come si scrive: Se il pesto buono vuoi fare da capitan basilico devi comprare.

Se u pestu bun ti veu fa, da capitan baxaic di devi acat?
30/08/2014 - 19:05
ALB, Zna
O Cazssa, a-a vxe arv o scrve: arvse da-o cianze, da-o sbraggi, ecc.; Struggersi dal piangere, Non far che gridare, ecc.
Da-o contesto da poxa qusta a ne p a traduin apropri. A l'ccio perch "rivdde" ( revdde) chi veu d "vomitare". cco ala a traduin:
Donne alla rinfusa gi stivate
Con i bambini al petto attaccati,
Che vomitano, si struggono, gridano,
Pregano, piangono e sospirano.
30/08/2014 - 19:05
Pietro Baccino, Savona
Ho letto in un'antologia savonese la poesia "Emigrazion in America" di Francesco Pizzorno, padre scolopio di Genova trasferito a Savona. In questo brano egli descrive la condizione degli emogranti sul bastimento nel porto, e parlando delle donne e dei bambini nella stiva scrive: "Donne abretio z stivae
Co-i figgieu ao pto attachae,
Che riveddan, sarvan, cran,
Pregan, cianzan e sospan.
Mi chiedo, e chiedo aiuto, come si pu tradurre "s'arvan"?
27/08/2014 - 14:21
ALB, Zna
cco a traduin: vnto de m.
27/08/2014 - 14:21
Giancarlo, milano
Buongiorno,
Avrei bisogno la tradizione di "vento di mare"
Grazie!
26/08/2014 - 23:51
ALB, Zna
Mah... A f e etimologe bezugna de lngo st atnti spcce pe qulle "a ogio". Con riferimnto a l'inglize, quarcsa iva scrto a Carla Valentino do 2003 in sci Scolo XIX, ma pensmmo che i seu artcoli no sgian reperbili in sce Interntte.
26/08/2014 - 23:51
Suorti, Rumma
Buonasera. Sono curiosa di comprendere l'etimologia di alcune parole in genovese, soprattutto in riferimento al contatto con altre popolazioni e altri idiomi (ad esempio ciattella, ad orecchio, potrebbe essere legato all'inglese, to chat). Sapete dove posso trovare questo tipo di informazioni?
Grazie!!
22/08/2014 - 10:45
ALB, Zna
cco a traduin: o gelto a qullo mddo.
22/08/2014 - 18:05
garaventa marta, sturla
Buongiorno, vorrei chiederw aiuto per fare una traduzione, Grazie "Il gelato a quel modo",
18/08/2014 - 10:45
ALB, Zna
O Cazssa o trade "lddro" co-a parlla "ghiottone"; e o trade "lddria" con "lontra", bstia ch'a gh' de lngo fmme. Ma l'esprescin a no l' slo zenize, cmme l' bn spiegu chi a-a vxe "mangiare come un ludro".
18/08/2014 - 18:05
massimo, ceriale
Buonasera mio padre mi diceva sempre o mangiou cumme in ludru . Che cosa il ludru ? Grazie
18/08/2014 - 09:53
ALB, Zna
cco e traduion:
- O Dxe o m' amiu!
- A l' a teu ci grnde?
18/08/2014 - 09:53
Elisa, Genova-Struppa
Buon giorno,
come si scrivono queste due frasi in genovese?
- Il Duce mi ha guardato!
- E la tua pi grande?
Grazie!!!
16/08/2014 - 18:12
ALB, Zna
E parl ponentnn-e sn ciutsto difernti da qulla de Zna: qulle parlle (levu fscia azebibu) chi a Zna no s'aduvian. Pe-e tre informaion a csa mgio a l' de domand diretamnte a l'asociain "C de Poieu", in particolre a-o seu diret Zrzo Fedozzi, ch'o l' 'n esprto vlido.
16/08/2014 - 18:12
pep, Catalunya
http://llengualigupr.blogsot.com.es/
Per "schizzinoso" nel Ponente si usa beschissu (guardate qui: http://www.cadepuio.it/lanostraparlata/lettera_b-1.html)

Viene usata anche a Zena questa parolla? ne sapete letimologia?
Avrei le stesse domande su altre parolle interessanti su quel vocabolario: "bezegullu" (malaticcio), "bazel" (tremare), "azezibau" (appassito): esistono in genovese?

grazie
09/08/2014 - 14:21
ALB, Zna
Nitri o smmo cosc: A Bsano se no t' da f vgghe de ro.
09/08/2014 - 14:21
francesco, bolzaneto
come si scrive in genovese il detto: a Bolzaneto se non hai affari vacci di rado?
04/08/2014 - 23:47
ALB, Zna
1. fto a mn da
2. no, se dxe e scrve Cive, co-a c snsa ca.
04/08/2014 - 23:47
Linda, Pieve ligure
Buonasera, come si traduce 'fatto a mano da ' ? Pieve Ligure si scrive ive ? Grazie mille !
22/07/2014 - 12:23
ALB, Zna
De sego schinfizo o va bn. Ironicamnte se peu d "nazn" (o l' 'n nazn...), "mscio" (dxe o Marzri: ti t' fta mscia!) nche "pn de lascimest".
22/07/2014 - 11:51
Valentina, Nervi
Come si traduce "schizzinoso" in genovese? mi viene in mente solo "schinfiusu" (se si scrive cos)... esistono altri termini?
Grazie mille!
01/07/2014 - 12:23
ALB, Zna
E rboe sn e castgne scche boge.
01/07/2014 - 11:51
Primo Luigi, Sestri a Ponente
perch i nativi di S.G.Battista di Sestri Ponente li chiamano " CIGULIN "

E " REBUE " COSA SONO.
GRAZIE
01/07/2014 - 12:23
ALB, Zna
O Cazssa o regstra "trta - strta - de p".
01/07/2014 - 11:51
memo, Caveriat
com'st qu'o se dix en zeneiso "storta"?
in gracie da
memo
26/06/2014 - 11:11
ALB, Zna
I lactti in zenize sn e "animelle". No l' cio cse sn i "laccetti" in italin, nche perch a parlla "laccetti" a no s'atruva in sc vocaboli de l'italin.
26/06/2014 - 10:27
bruno, Zena
i lacetti da mangiare crudi, come si chiamano in genovese
14/06/2014 - 17:21
ALB, Zna
Se trade: "qunti n'mmo".
14/06/2014 - 13:45
Angelo, Runcu Scrivia
vaeggiu savei cumme se dixe "QUANTI NE ABBIAMO" In lingua zeneize. Grazie Angelo
10/06/2014 - 19:14
ALB, Zna
Inte l'italin gh' de parlle tniche da velsti e no smmo se e parlle aduvi inta traduin zenize sgian qulle do grgo main. Dto qusto cco a nstra traduin: "a piva 'na rondannn-a ch'a xova de sa e de la a fi de l'goa mntre a stranbva a seu rnda in sce 'na bxa de tramontannn-a"
10/06/2014 - 12:27
Michele Gallamini, Nervi
Avrei bisogno di una traduzione in grafia ufficiale della frase che segue (di una barca a vela) "sembrava una rondine che vola a destra e sinistra a pelo d'acqua mentre strambava la sua randa sul filo della tramontanina"
09/06/2014 - 16:32
ALB, Zna
Se trade: Vegn a mangi a...
09/06/2014 - 11:00
paola groppo, Alassio
Come si traduce, per favore, la frase "vieni a mangiare a.."
06/06/2014 - 17:21
ALB, Zna
L' difile savi cmme dva seu nnno snsa niscin tra indicain. A traduin leterle a l': ti a f file.
06/06/2014 - 13:11
Andrea, ZNA
Salve vorrei sapere come si scrive
-la fai facile

Perch mio nonno lo diceva in un modo che non ricordo.

Grazie
27/05/2014 - 21:16
ALB, Zna
Gh' nche sdo (soldo). "Argento" o se dxe cmme in italin; do Seinto se ghe dva arnto.
27/05/2014 - 13:58
david, zena
salve

per le parole denaro/soldi, oltre a palanche - dinae - franchi:

non esiste una parola simile ad "arg" ovvero argento.

grazie
17/05/2014 - 07:07
ALB, Zna
"Posta" a se dxe psta e "lettera" a se dxe ltera pre ltia.
17/05/2014 - 02:44
Orietta, San Ciprien
Vorrei sapere come si dice posta o lettera in genovese


grazie
Orietta Grigoli
13/05/2014 - 19:12
ALB, Zna
cco a traduin: m brba o i aspta.
13/05/2014 - 16:23
angelo, albenga
per favore come si trduce:
"mio zio li aspetta"
grazie saluto cordialmente
20/04/2014 - 08:21
ALB, Zna
cco a traduin: Grie pe avime acetu inte qusto grppo mvegizo.
20/04/2014 - 01:35
Roberto, Zna
Salve.Vorrei cortesemente la giusta traduzione di:
Grazie per avermi accettato in questo splendido gruppo.
08/04/2014 - 28:14
ALB, Zna
Se trade cosc: ancheu sn nervzo, a m rggia a l' apiza a 'n f.
08/04/2014 - 14:18
angelo, albenga
buongiorno, come si traduce:
oggi sono nervoso, la mia ira appesa ad un filo.
ringrazio
07/04/2014 - 18:11
ALB, Zna
Grie pe-i conplimnti. cco e traduion.
- Che deltto!
- Ciufto che lze inta paglla, sapi ttto Savignn
- Mi votiiva p-u Saragat; dxan ch'o sgge scnn-a 'n bllo parto
- A s
- O mgo do fxico
- Toc toc. Chi gh'? O rascciapigntte
- Vosci sci no l' 'n mgo, sci l' 'n snto!
- Ti s, a priri no se peu d (in cngio de "a priri" se pori d:
  in sce do p; snsa savi, ecc.)
- Cse ti pggi, Brunn? 'Na birtta. 'Na birtta a-o Brunn!
- Scigna, scinn-a a qunde gh' di belinon che l'actan
- Atnta perch se ti scirti con mi ti t'atruvi o prpo inta stva
07/04/2014 - 11:56
Renzo Frache, Genova zona Val Bisagno
Il sito molto bello e ringrazio chi, con passione, si d da fare per mantenere in vita la tradizione del nostro dialetto.
Ho una certa et e sto scrivendo delle note sulla mia vita: essa costellata di episodi caratterizzati da frasi in genovese.
Onde non scrivere delle corbellerie, chiedo, per favore, di tradurmi in genovese le seguenti frasi.
Grazie in anticipo.
Renzo Frache

- Che delitto!
- Piuttosto che leggere nella pagella, zapperei tutto Savignone
- Io voterei per Saragat; dicono che sia persino un bel partito
- Il sale
- Il medico del fisico
- To toc. Chi c? Il raschiapentole
- Lei non un medico, lei un santo!
- Sai, a priori non si pu dire
- Cosa prendi, Bruno? Una birretta. Una birretta a Bruno!
- Signora, finch ci sono dei belinoni che li comprano
- Attenta perch se esci con me ti trovi il polpo in stiva
02/04/2014 - 22:36
ALB, Zna
Se dxe: e ghe manchiiva ancn!
02/04/2014 - 10:36
Christian, Zna
ciao
la giusta traduzione di
" e ci mancherebbe "
31/03/2014 - 22:22
ALB, Zna
A tradin de qullo che sci l' dto vosci: Se t'acippo o canio t-u fsso vegn cmme 'na picagtta. Inte 'n tro mddo, in p ci volgre, se peu d cmme se dxe a-e dnne: Se t'acippo te dggo rectto. Cmme frzi cmiche gh'aregrdo che o Marzri o fva d da-a mog a-o mio inbrgo: "dn Giovnni da btoe"; "no ve vgne mi 'n crpo co-o crescentn", "gnte o l' 'n sci repggio".
31/03/2014 - 21:00
Claudio, Torino
Sto cercando un modo di dire in genovese che possa essere detta da una donna ivasata di un uomo? Mi spiego meglio. In uno spettacolo teatrale esiste un personaggio femminile comico ( tipo signorina silvani ) che si invaghisce sessualmente di un collega, ed a un certo punto lo rincorre infoiata per violentarlo (in senso comico s'intende ). Esiste una frase che possa far dire a questa donna ? Per fare un esempio in piemonte si dice "ven si che te strafugnu" (Vieni qui che ti stropiccio - ma che significa "vieni qui che mi ti faccio"). Mi sembra di ricordare una frase simile in ligure tipo "Se ti prendo il canarino te lo riduco ad uno strofinaccio" e le uniche parole che ricordo sono "Canio" e "piccaggetta". Sapete dire come si dice la frase oppure se ne esiste una comica che si adatti alla situazione? E' una commedia in italiano ma con una donna comica ligure che ogni tanto tira fuori delle frasi comiche. E poi sapete dirmi frasi comiche che una donna dice al marito in genovese? Grazie
27/03/2014 - 23:59
ALB, Zna
Se scrve: gtto de vn nigro, gtto de vn ginco, gtto de vn rozu.
27/03/2014 - 22:41
gabriella, cairo
come si scrive : bicchiere di vino rosso e bicchiere di vino bianco e bicchiere di vino rosato. grazie
20/02/2014 - 23:16
VALERIA,
SEI IL MIO MITO!!!!!
20/02/2014 - 12:08
ALB, Zna
Se scrve: Da-i teston. 'Na bitga dve se vnde 'n p de ttto a l' dta bitegn butegn.
20/02/2014 - 08:18
giovanni, vaze
ciao buongiorno come si scrive in genovese DAI TESTONI inoltre esiste un termine particolare per definire un emporio o negozio di alimentari? grazie
19/02/2014 - 01:50
Nicola Massabo', Milano
Buongiorno,
io son bordigotto (di madre bordigotta e padre imperiese) ..non son mai riuscito a dar una traduzione letteraria a "soneghetta fausa"...fausa chiaramente traduzion d falsa..ma sta "soneghetta" cos'?
Grazie
20/01/2014 - 21:18
ALB, Zna
cco e traduion.
- O l' m fggio (in rispsta a 'na domnda cmme: chi o l'?) pre: l' m fggio (ch'o l' fto ecc.)
- No-o s perch no ghe vddo; e pi mi no sn de chi, mi sn de Ggge
- A m stra
- Quarcsa de uve a m' cost
- Frmite, frmite! Ma cs' ti f! No ciacighe de l'goa perch ti o f czze!
- E ua, inzegn, ua cmm'a l' a l' li, dva qullo
- Sci Carltto, sto chi o l' 'n bastrdo che no ghe n
- Ancheu o l' nervzo
20/01/2014 - 15:49
Renzo FRACHE, Zna
Qualcuno mi traduce, per favore, le seguenti frasi?
- mio figlio
- Non lo so perch non ci vado
e poi io non sono di qui, io sono delle Gabbie
- La mia strega
- Qualcosa di uova mi costata
- Fermati fermati! Ma cosa fai! Non buttarci acqua perch lo fai cadere!
- E ora ingegnere, ora com' l, diceva quello
- Sig. Carletto, questo un bastardo che non ce n
- Oggi nervoso

Grazie molte
19/01/2014 - 18:10
ALB, Zna
A traduion leterle "st pe cuve" a va bn. Pi gh' tnti tri mddi: preznpio p che vugge cuve, a l' apiza 'n f.
19/01/2014 - 01:04
PATRIZIA, ZENA
Abbiamo una disputa sul lavoro...come possiamo tradurre la frase "sta per piovere"? Grazie
17/01/2014 - 23:22
ALB, Zna
Se dxe divrio. Se peu scrve nche divrsio.
17/01/2014 - 10:52
besgo, lavagna
No riescio a trov a tradzin in zeneise d parolla divorzio e cmme o se scrive. Me poei d nna man?
14/01/2014 - 23:32
ALB, Zna
A comdia a l' " La Ferinda" do Giovan Battista Andreini, Fiorentino. Mur o va scrto mu r stacu. cco a traduion:
Signori, io sono di Genova e sono un furfante,
mai la perdono; e quando dico: Fratello
rinnego me, che tu la pagherai
(quello) morto e sotterrato gi da un gran pezzo.
14/01/2014 - 16:50
stefano leoni, stella gameragna (ma genovese di nascita)
C' un passo di una commedia del primo Seicento dove parla uno sgherro genovese e dice:

Signui mi son da ziena, son scavezzo,
Mur perdono; e quando e digo; Fr
Reniego mie, che ti r paghere
L morto, e sotteroo, che l un gran piezzo.

Alcune parti mi sono oscure ...

Grazie!
13/01/2014 - 23:04
pep, Catalunya
http://llengualigupr.blogsot.com.es/
Dimenticavo: ci sono delle ricette anche nella wikipedia ligure:

http://lij.wikipedia.org/wiki/Categor%C3%AEa:Cuxinn-a
13/01/2014 - 17:27
ALB, Zna
O Cazssa o regstra rba (it. alba), arbez (it. albeggiare), a l'rba (it. all'alba, allo spuntar dell'alba). In sce l'Olivari (2006) s'atruva spg (it. spuntare); o Stva De Frnchi o scriviva sprega l'rba (it. spunta l'alba).
13/01/2014 - 16:18
giorgia, Cogoleto
Salve, vorrei sapere come si dice in genovese la fase che precede il sorgere del sole. Diciamo la fase dell'alba, o meglio l'aurora. Grazie!
11/01/2014 - 14:37
giorgia, lecca
Salve, vorrei sapere come si dice in genovese alba, albeggiare, o aurora. Comunque la fase che precede il sorgere del sole. Grazie
08/01/2014 - 12:58
pep, Catalunya
http://llengualigur.blogspot.com.es/
Igor, amia chi:

http://ilfaroligure.altervista.org/giascia.htm

e bon profit, buon appetito
09/12/2013 - 19:50
ALB, Zna
Se scrve "vigio"; l'acnto o se peu lev.
09/12/2013 - 14:05
alfredo curto,
Come si scrive in genovese viaggio ??
27/11/2013 - 22:15
ALB, Zna
Se scrve: con am, moggni e afnni i pasu insmme za inqunt'nni.
27/11/2013 - 11:38
ornella, serra ricco'
vorrei sapere come si scrive in genovese: con amore mugugni e affanni avete passato insieme gi 50 anni grazie
24/11/2013 - 19:43
ALB, Zna
Pe qunte ne smmo nitri no ghe n'. Se quarchedn ne sa de ci ch'o ne scrve.
24/11/2013 - 15:16
Igor, Rapallo
Sono nato in liguria, ma non sono ligure di origine. Per capisco e parlicchio genovese. Gradirei sapere dove posso trovare delle ricette della cucina tradizionale scritte unicamente in dialetto. Grazie
21/11/2013 - 23:11
ALB, Zna
Masacn o se trade "muratore". Pe savine de ci sci vdde a lze chi.
21/11/2013 - 21:06
Giovanni Fiori, Alghero
Salve, volevo sapere quale l'etimologia (o la storia della parola) di 'massacn', e se indica il muratore o pi propriamente il cavapietre.
19/11/2013 - 19:36
ALB, Zna
Se scrve: Pigi o m do Rsso o cart. P-u scignificto pigmmo da-i "Provrbi" do Bampi:
...proverbio antico, citato anche dal poeta Steva De Franchi (1714-1785) ... Il Rosso Cartolaio era stato condannato a morte e mentre veniva portato sul patibolo si lamentava dei disagi che stava subendo a causa di una strada in dissesto e raccomandava alle autorit che fosse riparata per evitare ad altri quello che stava soffrendo lui. Ma forse quello non era per il Rosso il momento pi adatto per avere queste preoccupazioni!
19/11/2013 - 15:10
Mario, Santa Margherita Ligure
Gradirei sapere come si scrive esattamente <pigiaa u ma du russu u cart> e il significato in italiano. Grazie
13/11/2013 - 19:36
ALB, Zna
Se scrve (e dxe): canpnn-e.
13/11/2013 - 15:10
paola, genova
vorrei sapere come si scrive CAMPANNE ossia Campane in italiano.
CAMPANNE
CAMPAN-NE o in altro modo ancora?
Grazie
12/11/2013 - 23:11
ALB, Zna
Se dxe: Cio, mi sn o papagllo. Niscin acnto o l' bligatio.
12/11/2013 - 15:04
ettore pontiggia, molassana genova
come si dice in genovese:CIAO IO SONO IL PAPPAGALLO grazie
08/11/2013 - 22:32
ALB, Zna
"Ma se ghe pensu" o l' scrto in grafa italinn-a (ch'a no va bn p-u zenize); "Ma se ghe penso" o l' scrto in grafa ofii (fta apsta p-u zenize).
08/11/2013 - 21:32
Laura, Genova
Vorrei sapere qual la versione corretta tra "ma se ghe pensu" oppure "ma se ghe penso" perch ho trovato entrambe le versioni, grazie
08/11/2013 - 20:19
ALB, Zna
Se dxe lanpion.
08/11/2013 - 16:22
sabrina,
come si dice in genovese colui che accendeva i lampioni?

grazie
05/11/2013 - 21:20
ALB, Zna
Se dxe e se scrve: sla.
05/11/2013 - 12:02
Beneitu, Cammuggi
nu ghe l
salve, volevo sapere come si scrive in genovese la parola "sola" intesa come una persona in solitudine.
Possibilmente con la pronuncia della Riviera di Levante, Camogli.
Grazie
Beneitu
30/10/2013 - 01:56
ALB, Zna
cco o desghuggi lngoa in zenize: A-o meu nuo gh' nue ne nue, a ci nua a n'eu an.
29/10/2013 - 16:20
Mara, Sestri levante
Buon giorno, vorrei sapere come si scrive lo scioglilingua "sul molo nuovo ci sono nove navi nuove, la pi nuova non vuole andare".
Grazie
28/10/2013 - 10:11
ALB, Zna
Pe-a sciamdda l'interpretain a l' cmme sci dxe vosci. A parlla frisciol (f. frisciola) a s'aduvia pe indic un ch'o frzze: e qundi nche pe chi vnde rba frta.
27/10/2013 - 18:36
Davide, Zna
Sto cercando di capire due parole legate al cibo: A sciammadda e O friscieol.
Nel vocabolaio del Casaccia 1876 ho trovato che la prima parola vuol dire fiamma, ma ho saputo che la parola usata per indicare un tipo di bottega, quella dove si vende panissa, baccal, porpo, trte ... ad es. che si trovano sotto Ripa. Ricordo che c'era anche O Tognin in Ciassa Tommaseo, ad es.
21/10/2013 - 03:40
ALB, Zna
A parlla "cagneu" a no l' registr in sc vocaboli, mnco in sce qullo do tabarkin. A nitri a traduin "cagnolino" ( "cagnolini", in zenize cagnn cagntto) a ne p cortta. De spsso a terminain in "eu" [2:] a l' aduvi pe f o diminutvo: vnto, ventixeu; prto, portixeu; e nche cmme fso diminutvo: bggio, bageu.
20/10/2013 - 20:12
Di Bernardo Betty, carloforte
Wella,in cou saluu ai amixi de l'academia, in particulore au sciu Stefano Lusito che ho cunusciuu au paize a st pass. Ori u vostru agiuttu perch ho da f in travaggiu pa me scoa e scicume ho da traduxe na filastrocca antiga me serve de savai u scignificotu de cagn. U puri esse cagnolini? a filastrocca a dixe cusc: luna, luna vegnime in man che te dagu in pessin de pan, pai to figgi, pai to cagn acciappa chi p. Ve ringrassiu tantu e speriemu de rivedise prestu; n'abbrassu. Betty
08/09/2013 - 23:14
ALB, Zna
Nitri no mmo mi sento qulla parlla. Pe qusto no pomo mnco d cm'a se scrve. Se a "u" a se lze [u] ala se scrve borllo, se a se lze [y] ala a se scrve burllo.
08/09/2013 - 11:14
Claudia, Zena
Buongiorno,
vorrei conoscere il significato di un soprannome "burillo" utilizzato come appellativo sia per la persona che per la sua abitazione "casa burillo".
Se possibile vorrei sia sapere come deve essere scritto correttamente sia il suo significato in italiano.
Grazie per la disponibilit.
24/08/2013 - 11:30
ALB, Zna
Scrve o Cazssa into seu vocabolio do 1876:
Leccardōn s. m. Lecconaccio, Ghiottone. Accresc. di Leccone. V. Leccaeso.
Leccaeso add. Leccone, Leccardo, Ghiotto: Amante di leccornie, cio di cibi dilicati, squisiti.
In concluxn o lecardn o l' un chi ghe gsta e cse bnn-e.
23/08/2013 - 19:59
gianni, zena
Vorrei conoscere l'equivalente in italiano della parola leccardon o leccardonn-a Credo che si riferisca ad una persona golosa di dolciumi ma mi piacerebbe esserne certo . Grazie
                            Gianni
15/08/2013 - 08:33
ALB, Zna
Se dxe: "Patscio e nutte".
14/08/2013 - 23:06
ANTONELLA,
BUONASERA,VORREI GENTILMENTE SAPERE COME SI DICE IN GENOVESE "PATISCO LE NOTTI" GRAZIE
05/07/2013 - 11:37
Enrico Miggino, Zena
ho sentito dire una parola che vuol dire in senso figurato povert/povero, che si riferisce al possedere una sola balla di fieno per nutrirsi. Potete aiutarmi?
21/06/2013 - 11:11
ALB, Zna
A parlla "merciaio" a se trade "mers", merciaia = mersa. Pe "merceria" s'aduvia a locuin "bitga ( butga) da mers". Qundi, in rdine: da-a bitga do mers (, ci senplicemnte, da-o mers), a bitga do mers, da-a mersa.
21/06/2013 - 10:26
angela, genova sampierdarena
ciao potrei sapere come si scrive DALLA MERCERIA / LA MERCERIA/ DALLA MERCIAIA grazie Angela
20/06/2013 - 19:11
angelav, genova sampierdarena
ciao, ho bisogno della traduzione per favore di merceria ... dalla merceria/ la merceria/ dal merciaio grazie molte angela
19/06/2013 - 17:34
ALB, Zna
"Tramonto" se dxe cmme in italin: tramnto [tra"muntu]. O Cazssa o regstra "tramont".
19/06/2013 - 10:25
Surak76, Torino
Avrei bisogno di sapere come si dice tramonto in dialetto ligure.
Grazie
18/06/2013 - 01:36
Testin,
GRAZIE MILLE!!!!!!!!!!!!
15/06/2013 - 12:40
ALB, Zna
Traduin: rsci into cheu (l'acnto o no l' bligatio). Se poriiva d asc cosc: rsci drnt'a-o cheu (nche chi i acnti no sn bligati).
14/06/2013 - 15:52
Testin,
Ciao, avrei bisogno di un aiuto, vorrei tatuarmi una frase in zeneize scritta in corsivo ma vorrei esser sicuro degli accenti ecc la frase questa:

"ORSI NEL CUORE"
14/06/2013 - 11:01
ALB, Zna
cco a traduin: Che blli momnti, me ne vgne in cheu de qulli ci blli, ma mi cmme qulli de qund'a figeu.
13/06/2013 - 23:16
Cristian Lantadilla,
Salve, se possibile vorrei una traduzione di un proverbio che usava dire mia nonna in zeneize: "Che bei momenti, me ne vengono in mente di quelli pi belli, ma mai come quelli di quand'ero bambino"
02/06/2013 - 22:15
ALB, Zna
Se dxe "de spsso", cosc cmme "raramente" se dxe "de ro".
02/06/2013 - 18:39
Pier Giulio, Leua
Comme o se dixe "spesso" in zeneize? Int'o senso de "frequente"?
Grassie
21/05/2013 - 05:50
ALB, Zna
cco e traduion: fugssa, pande zenize a zo zenize, pansti co-o sgo de nxe, trentte trofitte co-o psto, fain. Scignora.
20/05/2013 - 22:18
diavolettina,
buona sera, dato che cos gentile pu tradurmi anche focaccia, pandolce alla genovese,pansotti al sugo di noci, trenette al pesto e farinata. Grazie mille
20/05/2013 - 15:58
nicoletta,
dato che stato cos gentile..potrebbe anche tradurmi, focaccia,pandolce genovese,pansotti al sugo di noci,trofiette al pesto,panisette e farinata..grazie mille!
19/05/2013 - 17:31
ALB, Zna
cco a traduin: "atruvite o psto p'asette". Scignora.
19/05/2013 - 15:12
nicoletta,
buon giorno!ho bisogno del vostro aiuto ..mi potete traurre " trova il posto dove sederti " grazie mille
18/05/2013 - 23:55
ALB, Zna
cco a traduin: Bn conplenno, i inqunta sn ariv. Scignora.
18/05/2013 - 12:33
silvia,
Buongiorno
potete aiutarmi a tradurre Buon compleanno i 50 sono arrivati in genovese grazie
10/05/2013 - 10:27
tancredi, roma
Grazie!!!
30/04/2013 - 04:45
ALB, Zna
O Cazssa o trade "onomastico" cmme "o girno do seu nmme". L' cio che d "bn girno do teu ( seu) nmme" o fa re. 'N'tra traduin, riport in sce l'Olivari (vddi chi de d'to), a l' "snto". Qundi a ci mgio traduin a l': "bn snto". Scignora.
29/04/2013 - 09:21
Tancredi, Roma
Buongiorno, potete aiutarmi a tradurre "L'onomastico" e "Buon onomastico" in genovese?
Grazie!
22/04/2013 - 03:31
ALB, Zna
Cosc: "Ma ti ghe n' co", cosc: "Ma ti ghe n' tsta". Scignora.
21/04/2013 - 15:16
giancarla, Rapallo
buongiorno come posso tradurre la frase "ma c'e' l'hai testa?!" Grazie
31/03/2013 - 07:11
ALB, Zna
Cmme traduin da parlla "pastura" o Cazssa o da "pasta"; qundi "pasturare" o se peu trade "pastu" [pa"stHa:] e "pasturatore" "pastuat" (pastHa"tu:]. Per aregordmose che a pasta pe-i psci, o mangi ch'o se spntega in sce l'goa pe reciamli, o l' dto "brumzzo".
30/03/2013 - 18:36
Robert, Francia
Come si chiama una pasturatore in dialetto, il il vero pasturare?
Grazie
17/03/2013 - 22.29
ALB, Zna
Sci, o gh' e o l' chi.
17/03/2013 - 15:24
Silvio Barletta,
Speravo di trovare un vocobolario in linea.....u nu ghe????
grazie.
11/03/2013 - 19.59
ALB, Zna
Picagtta a vgne da picggia (it. nastro), perch a picggia a l'iva 'na... picagtta pe apndila. No se sa da dve vgne "picggia".
10/03/2013 - 14:15
Sonia Zarino, Lavagna
Buongiorno, qual e' l'origine della parola "picagetta" ossia strofinaccio, salvietta?
Grazie dell' info! :)
Sonia
01/03/2013 - 06:15
ALB, Zna
A traduin a l' "sti a tochtti"; l'acnto o se peu lev.
28/02/2013 - 12:25
Maura Timossi, serra ricc
sono maura parlo in genovese ma non lo so scrivere mi potete tradurre per favora "stirati a pezzetti" vorrei dare questo nome a dei grissini
26/02/2013 - 16:00
ALB, Zna
Nitri no mmo atrovu in ougrio tradiionle. Ga che te rega sci se dve acontent de "in bcca u l"... Se gh' quarchedn ch'o consce qurche ougrio mgio de sto chi, l'invitmmo a scrvinelo chi.
26/02/2013 - 13:17
Giuliano, Din
Salve a tutti, avrei bisogno di una frase di buon augurio, buona fortuna, in dialetto...una sorta di "in bocca al lupo", insomma. 'E per un esame importante di una mia amica. Grazie mille!
09/02/2013 - 03:30
ALB, Zna
Sci l' raxn! Vedimo de inbast 'na pgina nche pe sti vocaboli.
08/02/2013 - 17:25
Pier Giulio, Loano - Leua
Ghe sun di vubulai du Savoneise, d'u Finarin, d'u dialettu d'a Pria e d'Arbenga.
30/01/2013 - 23:51
ALB, Zna
O Frixn, into seu vocabolio do 1910, o regstra a parlla cmme 'n franexsmo, ma o no dxe da qu parlla franize a vgne. Dto che o goardav o l' 'n armio co-o spgio, cacmmo li nitri 'na spiegain "a ogio":
guardav = garde + avis = costod + amise.
E se gh' de crtiche sain benvegne.
30/01/2013 - 11:05
antonella, avegno
Parlo bene il dialetto ma purtroppo non lo so scrivere.
Potreste per favore darmi la spiegazione della parola "guardav" ?
So che armadio con significato della prima parte "guarda = custodisci"...ma il "v" finale? Grazie mille!
29/12/2012 - 00:01
ALB, Zna
A traduin registr d-u Cazssa (1876) e d-u Frixn (1910) a l' pgia a l'italin: cortle.
29/12/2012 - 09:12
Luciano Giacobbe, Quiliano
come si dice "cortile" in genovese?
Grazie
10/12/2012 - 23:11
ALB, Zna
Qusto bezugna domandlo a-a Compagna!
10/12/2012 - 21:51
Dria, Vaze
Esiste la possibilit di corsi di Zeneize iscrivendosi a " A COMPAGNA" ?

Grazie
29/11/2012 - 23:33
ALB, Zna
A frze a no l' zenize, a l' latnn-a: "Gutta cavat lapidem". A traduin leterle a l': A stssa a pertza a pra. A seu verscin a se scrve cosc: "A l' a stssa ch'a rnpe a pra". Fscia, ancn mgio che "rnpe", bezori d "sccippa": "A l' a stssa ch'a sccippa a pra".
29/11/2012 - 16:37
Ferdi, Zena
Ciao, vorrei sapere come si scrive il detto " la goccia che rompe la pietra"
mi pensu
A L'E' A STISSA CHA RUMPE A CIAPPA
ma non sono sicuro che sia corretto
grazie
23/11/2012 - 17:51
Zrzo, Sestri Ponente
comensu a naveg con Firefox e t'atruvo :"SCIABICA A VARAZZE" tra e tnte fto de pescoi che tan a r, ghe n' unn-a con do ch' se vdde bn.
A fscia de tia che prtan a straclla
e che inguggian(ghe dn ta)in sci
crda da r, chi a Sstri ghe dvimo
"o Frnello"e a-o bertto"o Gzzo".
I prmmi nni dppo a gora,i visti
(sn do 36)e-o confrman ci vi de mi.
25/10/2012 - 00:01
ALB, Zna
Se ghe dxe ccco, ma nche gispero. Ci mno a mxima csa a sucde in italin: sci l'ame chi.
24/10/2012 - 10:00
Luisa, Zena
come si dice: "caco" in genovese? non solo "cacco" ma....jaispro? e'vero?
23/10/2012 - 22:33
ALB, Zna
Eh za. O zenize do Goasn o l' bllo e o gh' fscino, ma de sego o no l' qullo parlu a-a giorn d'ancheu.
22/10/2012 - 11:58
pep, Catalunya
lhttp://llengualigur.blogspot.com.es/
sono frasi come "Comensa corrindo a sveuga ch'ggian fto fortunn-a f i breganti".
Le usa sovente Alessandro Guasoni, che forse scrive un zeneise "ricreato", non saprei..
18/10/2012 - 02:33
ALB, Zna
Into zenize de Zna nitri no mmo mi sento qulla frma.
17/10/2012 - 23:44
pep, Catalunya
http://llengualigur.blogspot.com.es/
(grazie Zrzo, ti scrivo)

"o zenize o tnde a refu o gerndio" ma, se non sbaglio, lo si pu usare con verbi come cominciare: o la comensu creddendo, dove litaliano direbbe cominciato a credere.
Se cos molto simile allinglese (start thinking ecc.), interessante..
15/10/2012 - 12:07
Zrzo, Sestri Ponente
ringraio o Catalunya pe-i conprimnti,
ma ri fal parl zenize,se ghe fa
piaxi cco l'indirisso:
     gc9684@gmail.com
scignora
07/10/2012 - 21:12
ALB, Zna
In generle o zenize o tnde a refu o gerndio. Into cxo itu da vosci, e de costruion vn bn ttte de (scibn ch'a l' mgio qulla con l'infino). Qulla ch' no va bn e a l'aniiva evit (ma l'italin o-a fa da padrn) a l' a costruin "st + gerndio". No se dxe "stggo scrivndo" ma se dxe "sn apruvo ( der) a scrve".
07/10/2012 - 17:28
pep, Catalunya
http://llengualigur.blogspot.com.es/
Complimenti a Zrzo per la sua bella traduzione.
Ho un dubbio: vedo che in zeneise usate il gerundio (ad esempio: "vivndo da libertn") ma ho anche visto altrove la costruzione con+infinito: "con dghe" nel senso di "dicendogli" etc.. Sarebbero costruzioni equivalenti?
26/09/2012 - 02:02
ALB, Zna
A parlla a l' ciutsto modrna e ttti dxan "palstra", ch' l' qundi a traduin.
03/10/2012 - 19:11
paola, arquata
sapete dirmi come si pu tradurre la parola "palestra"?
03/10/2012 - 18:55
ALB, Zna
Cm'ivimo promsso, a verscin da "Parabola del figliol prodigo" tradta in zenize d-u Zrzo l'mmo public inte sta pgina co- coreion che gh'a da f. Chi stta mantegnmmo a verscin riginale.
03/10/2012 - 17:37
Zrzo, Genova Sestri
A Parabola (Trsa prte)... .pa-avi
acquistu seu fggio sn e srvo. Ala
o s' aragiu e no vuiva intr, ma
sciorto de fua o po o s' msso a preglo ch'o l'intrsse, ma l o gh' dto vu-li l' tnti nni che ve srvo, disubid, no v' mi disubido, e no m'i mi dto 'n cravtto pe f 'n p d'alegra co-i m amxi, e ua che qusto vstro fggio o l' vegno, dppo avi cunsumu ttto o seu con dnne de mndo,gh'i fto amas o vitllo ingrasciu. Ala o po o gh' rispsto, fggio co,ti-t' snpre con mi,e ttto qullo ch-u l' teu: ua convegnva fa psto e alegra perch qusto teu fr o l'a mrto e o l' resciscitu, o l'a prso e o s' truvu.
(sain ci i ero che e parlle, ma gh' scio pruv )
03/10/2012 - 18:15
Zrzo, Genova Sestri
A PARABOLA DO FGGIO PRDIGO (2PARTE).
..fggio, ascistime fra i vstri servito. E partndo de la o l' andto da seu po,e esndo ncon lontn, o po o l' visto,e ghe n' fto m, e curndo o se gh' caciu a-o cllo,e o l' baxu, e o fggio o gh' dto: po pecu cntra o Segn e v'-feisu, no sn ci dgno d'se ciamu vstro fggio. Ala o po o l' dto a-i servito: fto ti fua a mgio rba e vestlo, mettighe 'n aneln a-o do e dghe da csse, e port chi o vitllo tegno a ingrasci, amasl,mangmmosel e fmmo alegra, perch sto m fggio o l'a mrto e o l' resciuscitu,o s'a prso e o s' truvu; e n comensu a f sciampradda(cancarbba).O fggio ci grnde o l'a a-a canpgna, e mntre o se ne vegnva, avixinndose a caza,o l' sento cant e sun: o l' ciamu n di servito,e o gh' domandu cs'a qull'invexndo, e l o gh' rispsto:
l' vegno vstro fr e vstro po o l' fto amas o vitllo teggno a ingrasci, pa-avi
03/10/2012 - 16:47
Zrzo, Genova Sestri
Arechugendo l'invito do 11/10/2011 ve
mndo a prmma prte

     A PARABOLA DO FGGIO PRDIGO
Unna vtta gh'a 'n po ch-u l'iva do fggi, e o ci zveno o gh' dto: po dme a prte che me tcca e le o l' dto a ttt'i do a seu prte, e dppo pchi girni o fggio ci zveno,fto fagtti,o l' parto pe'n pize lontn lontn e o l' dto fndo a qunte o l'aviva vivndo da libertn, qunde o l' avo descciupu ttto l' vegno 'na grn fmme inte qullo pize, e o l' comensu a sent o besugno,o l' andto e o s' acrdu co-in mmo de qulle prti,o que o l' mandu inta seu vlla a-ami i prchi e o dexideva d'inpse a pnsa de qulle ginde che i mximi prchi mangivan,ma niscin ghe ne dva.Ritornu in l o l' dto:qunti servitu in cza de m po n do pn abrtio,e chi mi muo de fmme,me levi de chi,e me n'andi da m po,e ghe di:
po pecu cntra o Segn e v'o-ofiso
no sn ci dgno d'se ciamu vstro fggio,ascistime
26/09/2012 - 02:02
ALB, Zna
Se dxe: "A no te mnca a va fugssa zenize?".
25/09/2012 - 21:02
Chiara,
Come si dice "Non ti manca la vera focaccia genovese?"
Complimenti per il sito!
18/09/2012 - 22:22
ALB, Zna
A parlla italinn-a "cauterio", o strumnto da mghi pe couteriz, in zenize a se dxe coutio, ctuio e, fscia, inte qurche tro mddo (o Cazssa o-a regstra: cautio). E ci vtte a l' aduvi pe riferse a 'na persnn-a angosciza a un pn d'acicchi.
18/09/2012 - 11:44
colluttorio =co^toiu ? coteiu?, zena
questo termine , usato come insulto,era
rivolto al povero marito,vecchio e malandato,pi di settant'anni or sono.
17/09/2012 - 18:37
ALB, Zna
O problma o l' cmme trade "aromi". L' cio che a mgio traduin a s'atruva pensndo qullo che se veu d diretamnte in zenize. Dto qusto nitri proponmmo: "Firi e do" pre "Firi e bon do". Se pixe a-o psto de "firi" se peu aduvi a parlla ci antga "scie", ch'a l' feminle. E "Scie e bon do" o no sunna m.
17/09/2012 - 10:55
Ja, Nasin
Ciao, mi puoi dire come si scrive "Fiori e Aromi" ? (inteso come vasetti fioriti e vasetti di aromi) Grazie e complimenti
15/07/2012 - 01:11
ALB, Zna
cco e traduion:
1) E cse t'risci mtite a f?
2) Ala ti veu vegn pvio!
3) Ti me pi zu de crda
4) Snti, no st li a remenla con sta stia chi
5) (a frze da trade a no l' pens in zenize, qundi a cangmmo 'n p) no me vgne manch'in cheu / no ghe pnso pe nnte
6) Stta no ghe sai mga 'na dnna?
7) Ala cse t'?
14/09/2012 - 07:03
giovanni, Firenze
Complimenti per il belissimo sito e il lavoro che fate,Mi servirebbe la traduzione e la corretta scittura delle frasi che seguono :

1) e cosa vorresti metterti a fare?
2)Allora vuoi diventare povero!
3)mi sembri gi di corda
4)senti,non star l a menarmela con questa storia 5)non ci st a pensar s 6)non ci sar mica una donna sotto?
7)allora coshai?
Grazie davvero !
05/09/2012 - 23:33
ALB, Zna
Traduin: "Beln se t' vgio... ougri Dra!"
05/09/2012 - 09:43
Anna, Padova
Buongiorno, vorrei la traduzione di questa frase di auguri: "cavolo (belin) se sei vecchio...auguri andrea!". Grazie
01/09/2012 - 01:10
ALB, Zna
cco a traduin
Cmme o sciu da vtta ch'o spalnca scnn-a e rve e o t'invta a f 'n sorzo nche qunde no ti o veu qusto vnto inamou che ti asc ti respiri che ti respiri E pi avi o corggio d'asptte ancn in p e te promtto che ti vedi da-i barcon in cosc ..... Celste celste in cosc celste
31/08/2012 - 14:43
Letizia, Genova
Salve, non so dove altro trovare aiuto. Mi servirebbe la traduzione di questo pezzo di canzone in genovese. Devo stamparla su delle maglie con un po d urgenza :-) sarei grata se qualcuno potesse aiutarmi. Grazie Come il soffio della vita che spalanca anche le impote e a sorridere ti invita anche quando non lo vuoi questo vento innamorato che anche tu respirerai che respirerai E poi avr il coraggio di aspestarti ancora un po' e ti prometto che vedrai dalle finestre un cielo cos ..... Celeste celeste un cielo cos celeste
18/08/2012 - 16:58
Zrzo, Sestri Ponente
o Catalunya o l' scrto:(Zrzo :parlare o zenize? Magari)so voise sent a nstra ccina, bn voenta con Skype.
Scignori
17/08/2012 - 23:32
ALB, Zna
Traduin:
" 'N asidro, o l' resuscitu"
"Ma perch no ti v a men o beln da 'n'tra prte?"
17/08/2012 - 21:36
Roberto, Spza
Buongiorno, potreste inviarmi gentilmente la traduzione di questa botta e risposta:

"Accidenti, resuscitato"
"Ma perch non vai a menare il .. da un'altra parte?"
Grazie
15/08/2012 - 21:29
ALB, Zna
Traduin: ma ti o veu acap che mi sn in Zenize?
Qusto pe 'n msccio. Pe 'na fggia se ghe dxe: ma ti o veu acap che mi sn 'na Zenize?
15/08/2012 - 02:52
Antonietta, La Spezia
Ciao a tutti, potreste tradurmi : "...ma lo vuoi capire che io sono un Genovese "?
Vorrei sottoscrivere una foto di un mio amico di Genova. Grazie!
14/08/2012 - 00:44
ALB, Zna
Traduin: l' mgio pag o lte co che mantegn a vcca ttto l'nno.
13/08/2012 - 15:17
Cramark, Busalla
Mi traducete " meglio pagare il latte caro, che mantenere la vacca tutto l'anno"

Grazie
12/08/2012 - 23:59
ALB, Zna
1- A poxa intrga do Fogtta a l' chi. O sogtto o l' o "marmaro" e a frze a dxe (in italin): "(il marmo) ma come diavolo fa a camminare". Dv'o l' o "soggetto invertito"?
2- Vn bn e do frme, ma qulla it a l' mgio nche perch, into parl, se ghe fa 'n'elixn e se dxe: "dve se peu vedil'ancn": ci muxicle.
12/08/2012 - 20:28
pep, Catalunya
http://llengualigur.blogspot.com.es/
Ciao,
due domande che mi vengono in mente dopo avere visitato oggi lo stupendo web www.genoves.com.ar :
1-ci trobo in un sonetto di Paolo Foglietta la frase Comme diavo flo a camin?, col soggetto invertito nella domanda come in emiliano, lombardo, piemontese.. Ci sono piu esempi di questa inversione o sarebbe questo un esempio isolato?
2-la traduzione di una storia di Hans Christian Andersen finisce cos: o poscio o l stto misso into muzeo,dove se peu vedilo ancon
sarebbe genuino questo se peu vedilo? A me suona meglio o se peu vede..
grazie

(Zrzo : parlare o zenize? Magari ;-))
25/07/2012 - 19:30
Zrzo, Sestri Ponente
Scuzme a coixit ma o Catalunya ch'o
scrve in zenize o parl asc? Se sci
fl parl!
25/07/2012 - 09:22
ALB, Zna
In zenize se dxe "A cza de d'to", ma vsto che vosci sci l' de Rapllo, nitri consegmmo de scrve "A c de d'to"; l'nico acnto da mtte o l' qullo de "c".
24/07/2012 - 21:45
stefania canessa, rapallo
Ciao qualcuno sa come si traduce "La casa di sopra" cos veniva chiamata casa mia.
Vorrei scriverlo sulla facciata.
Grazie
24/07/2012 - 11:11
ALB, Zna
Se dxe "schsso", vxe ch'a l' registr anche d-u Cazssa into seu vocabolio do 1876.
23/07/2012 - 10:17
Bruno, Spouturnu
cumme u se dixie in dialettu "SCHIZZO"
14/07/2012 - 00:01
ALB, Zna
Scibn ch-u Cazssa o regstra "am", i zenixi dxan slo "te vuggio bn". Per se dxe corentemnte am, amzo e i tri deriv.
13/07/2012 - 15:25
Ilaria, Ilaria
Ciao a tutti potreste tradurmi come si scrive ti amo? grazie mille
Ciao a tutti potreste tradurmi come si scrive ti amo? grazie mille
13/07/2012 - 15:23
Ilaria, Ilaria
Scusate potreste tradurmi come si scrive ti amo? grazie mille
13/07/2012 - 09:18
ALB, Zna
'Na rispsta sria in sce l'etimologa da parlla "masacn", a s'atruva chi.
12/07/2012 - 22:40
COSTA MARIO ALESSANDRO, ZENA
VIA AUSONIA 8/13 GENOVA
DA DUVE A VEGNE A PAROLA "MAZZACAN"
04/07/2012 - 22:46
pep, Catalunya
http://llengualigur.blogspot.com.es/
L pgio in catal: o loso o l' ciamu llobarro (aumentativo di llop, lupo)
04/07/2012 - 12:34
Zrzo, Sestri Ponente
Non slo a Vze!Inti comnti du 4/2/2012 quxi in fndo, a-a dta do 2/7/2010 Nadia de Vze a dxe che i veg ciamman e Pescie "Regatnn-e".M'arecrdo da figeu che a Sstri Ponente e regatnn-e (cox ghe dvimo)vegnvan da-a mnn-a co-ina crba de gianchetti o d'ancie che vendivan pe stradda.
03/06/2012 - 23:39
ALB, Zna
In italin o loso o l' ciamu "spigola" "branzino".
03/06/2012 - 15:22
Carlin, Zna
Che pscio u l' u louassu?
30/05/2012 - 02:00
ALB, Zna
O se scrve cosc: "O pscio ci grsso".
30/05/2012 - 00:02
sebastian,
Vorrei sapere come si scrive:il pesce piu' grosso...grazie
10/05/2012 - 23:19
ALB, Zna
cco e traduion: "Tnti ougri", "Mo", "A tra 'n p" pre "A revise tra no goi": ma bezugna savi o contsto pe poi trade in mddo apropriu: "A presto", dto che ritegnmmo da evit l'italiansmo: "A prsto".
10/05/2012 - 17:50
Dad,
Come si dice in genovese "Tanti auguri", "Mamma" e "A presto"??
Grazieee!!
10/05/2012 - 16:33
ALB, Zna
Nitri qulla parlla no l'mmo mi senta. Ma "cancaxeu", parlla registr d-u Cazssa, veu d "zafferano selvatico. L' dnque quxi sego che a parlla "cancaxn" (cosc a va scrta, se se veu mtte l'acnto), a l'indicva chi vendiva recugiva o safrn.
10/05/2012 - 09:16
Maurin, Bogliasco
Salve, gradirei conoscere, se possibile, la giusta definizione (traduzione ?) e scrittura della parola (nome ?) "cancaxin".
Credo sia chiamato cos colui che vendeva o raccoglieva la pianta dello zafferano. Ma dal credere ad averne una certezza ... la distanza abissale.
Grie
Scignora
19/04/2012 - 15:36
Carlo Olivari, Buccinasco, Milan
Quarche parolla do gatto (se inte sta definiion che st anche e parolle "volgari") into m Vocabolio do 2006 ghe l' missa. Alegri!
20/03/2012 - 06:26
ALB, Zna
Se dxe: "Ala amimo de vegn sbbo".
19/03/2012 - 20:26
steva, valbrevenna
vorrei sapere come si dice "allora vedremo di venire sabato" grazie
15/03/2012 - 20:20
ALB, Zna
Niscin di vocaboli strichi o riprta e parlle do gtto. Quste sn riport in sc vocaboli do Dolcino e do Schmuckher. Ma no n' cio cse sci l'intnde pe "vocabolio generle".
15/03/2012 - 09:04
Enrico, 16137 - Zena
Na domanda: e parolle du gatto sun compreise in tu vocabolario generale??? Se ghe sun se purieva risparmia......o diggu de belinate???
Enrico Tortora
29/02/2012 - 09:29
ALB, Zna
A parlla arma a vn tradta "mira" e a l' un di pnti de riferimento a tra pe-e brche in m. Se vuggio ritorn inte 'n pnto into mzo do m dvo "pigi e arme", siva a d di pnti de riferimnto a tra pe poime regol a prscima vtta che m'atruvo into mzo do m. A rgola a l' che-e arme dvan alinese a de a de (in sci drta e in sci mancnn-a) tragoardndo con l'uggio. A segnda do psto l'arma a l' nche dta orma, asma, mra e, into Ponnte, segnuia e scmili.
28/02/2012 - 18:54
riccio, lavagna
per favore potete darmi la traduzione in italiano della parola genovese: Armia oppure Ormia??? grazie e complimenti per la trasmissione....
19/02/2012 - 02:55
ALB, Zna
O no se dxe goi divrso da l'italin: Bn conplenno.
18/02/2012 - 20:11
Fatinafritta,
da Roma
Nun lo s parl er genovese, puro se lo leggo qua sur sito vostro e me pare de capllo bbene.
C'ho n'amico mio che de Genova e me piacerebbe mandajie l'auguri per compleanno suo ner dialetto de casa sua.
Come se dice Buon Compleanno?
Grazzie reg ve auguro na bna domenica!
Ciaooo
16/02/2012 - 21:12
ALB, Zna
A Zna ancheu se dxe: "Mngia, belinn, se no ti vgni martto", ma saiiva gisto nche d: "Mangia, belinn, se dnca ti t'amoutsci".
16/02/2012 - 16:46
Franco Cattaneo, Loano
Buongiorno a tutti, vorrei avere gentilmente la traduzione in genovese dell frase "Mangia belinone che se no ti ammali" che mi diceva sempre mio nonno. Grazie per l'aiuto.Cordiali saluti
08/02/2012 - 11:31
ALB, Zna
cco a traduin: "Mgio pas a-o lrgo che pas da belinon"; l'nico acnto bligatio o l' qullo da parlla "pas".
08/02/2012 - 11:31
Pierangelo Pedemonte, Novi ligure
Per favore, avrei bisogno di avere la traduzione del detto: "Meglio passare al largo che passare da belinoni". E scusate se non so scrivere il genovese, ma lo parlo eccome!
06/02/2012 - 06:02
ALB, Zna
E de parlle gh'n 'na divrsa rgine. Bra (in italin "borra") a vgne d-u latn "borra"; a l' rba da pco (pi, scrti do cotn) ch'a se duviva pe inp, con pche palnche, og e strapnte; pe qusto a l' pigiu o scignificto de grn misia. Borinn-a a vgne, fscia, da "borea", in vnto ch'o sciscia d-u setentrin.
04/02/2012 - 20:06
flavio, san fruttuoso
Via Donghi
vurreia savei se bura u vegne da burianna

grazie
16/12/2011 - 11:51
ALB, Zna
Perch, segndo vosci, "entrotra" a no va bn?
15/12/2011 - 11:50
Pier Orecchia, Pontedecimo
Esiste la traduzione di "ENTROTERRA"
in Genovese???
15/11/2011 - 05:12
ALB, Zna
Se dxe "bnn-a fortnn-a" "in bcca a-o l". Sci ntte che "in bcca a-o l" o se lze "in bocc'-u l"
14/11/2011 - 12:05
Valentina, asti
vorrei sapere come si dice "buona fortuna" o "in bocca al lupo"
08/11/2011 - 10:34
ALB, Zna
Sci ne i mnde. Ghe provmmo!
08/11/2011 - 07:47
Daniele, Sestri Levante
ilovesl.com
Buond, se vi mando un elenco di nominativi di pesci del nostro mare avete modo e tempo di tradurlo??
Ve ringrazieva de coe............
01/11/2011 - 07:07
ALB, Zna
In grafa ofii o se scrve cmme sci l' scrto vosci, levu l'acnto in sce l, siva-a d: chi fa, fa a l.
31/10/2011 - 18:31
giovanni capello, sestri Levante
vorrei sapere come si scrive il proverbio:

"chi fa, fa a l"

una ottima spiegazione in genovese della legge causa-effetto! grazie!
23/10/2011 - 03:03
ALB, Zna
In grafa ofii o se scrve cosc: into spgio de 'n tinn.
22/10/2011 - 18:49
michele, genova
vorrei sapere come si scrive
nello specchio di un tegamino
13/10/2011 - 23:32
ALB, Zna
Scibn che l' mgio no-infricise tra mio e mog, no se regummo de rispnde. 'Na posciblit a l' sta chi:
L' va che "chi no cinze no ttta", ma no scordte che "un bllo taxi o no se peu scrve" (e o fa ripos in p e oge!).
13/10/2011 - 12:21
Paolo, Monaco
Mia moglie mi ha fatto un biglietto di auguri di compleanno nella sua lingua incomprensibile e siccome io sono genovese mi piacerebbe farglielo in genovese. E se ci fosse qualche bella frase pungente, siccoem una che si lamenta spesso di tutto e di tutti, sarebbe anche meglio!! (non so tipo inserendo la frase "qui nu chanze nu tetta" o "a can vegiu, nu dighe cucciu" altro). Grazie per l'aiuto!!
11/10/2011 - 23:55
ALB, Zna
Un grie a Eldomm pe avine scrto in milanize: vva o milanize!
A "Parabola del Figliol Prodigo" ch'a l' it a s'atruva into vocabolio de l'Olivieri do 1851 (pe descareglo clcca chi). Pe comodit mmo tiu fua a "Parabola" e l'mmo riza disponbile clicndo chi (a l'incomnsa a meit pgina).
Se quarchedn o fa a traduin e o ne a mnda a publichmmo in sci scto de l'Acadmia.
11/10/2011 - 00:43
Eldomm, Milan
lmo.wikipedia.org/wiki/Utente:Eldomm
Ciao a tucc. M scrivi in Milanes, ma pensi che vialter podii cap quasi tutt quell che scrivi gi, tant come m capissi quell che scrivii vialter in Genoves. A l' interessant ved come, in fond, la vostra grafia la sia puttst compagna de quella nstra milanesa (e lombarda).
M sont vun di amministrador de la Wikipedia in Lombard, e me piasaria sav come se disaria in del Genoves del d d'incoeu la parabola del "Figliol Prodigo", che l' ona specie de "palestra di roccia" per tucc quei che voeuren prov a scriv quaicss in "dialett": quella che in Milanes la disara insc:

On mm el gh'eva duu fioeu. E 'l pussee giovin l'ha ditt al s pader: "P, damm la part de la rbba che la me tocca!" e 'l pader l'ha spartii foeura tra de lor ecc.

M, in Genoves, hoo trovaa solament version vegg, del Vottcent...
Podarissov, vialter, fmm el pias de mandmm la traduzion chichinsc: "lmo.wikipedia.org/wiki/Ciciarada_Druvadur:Eldomm"?
Grazzie milla e viva o Zeneize!

Ve saludi,
Eldomm
23/09/2011 - 13:31
ALB, Zna
A traduin a l': L' chi che dn da bie?" Se peu nche d "bive".
23/09/2011 - 12:24
Roberto, Spza
Buongiorno, vorrei sapere come si dice " E'qui che danno da bere?"
Grazie
21/09/2011 - 22:09
Roberto, Speza
Per cortesia potreste tradurmi la frase . "E' qui che danno da bere?"
Grazie
07/09/2011 - 04:40
ALB, Zna
"Oggi sposi" a se peu trade leteralmnte: ancheu spozoi.
06/09/2011 - 10:14
paola, Zena
Te lo dico in italiano perch il Zeneize lo capisco, lo parlo poco ma proprio non so scriverlo: come si traduce l'espressione OGGI SPOSI in Zeneize? Il termine prendere moglie (Piggia mogg) gli va vicino, ma come si scrive "Ci siamo sposati" oppure "sposati oggi"??? Help!
25/08/2011 - 23:59
ALB, Zna
In zenize "dondolare", siva a d mand in sa e in la 'na csa apiza, se dxe "dindan" (mi dindnn-o, dindanu), mntre "cullare", pe d mesci a chnn-a di figeu, se trade "nin" (mi nnn-o, ninu).
25/08/2011 - 13:51
nino barone, trapani
www.ninobarone.it
desideravo sapere come dite in dialetto genovese "dondolare" "cullare". insomma desidero trovare nel dialetto genovese il sinonimo di "annacari" (dialetto siciliano)grazie!!!!
17/08/2011 - 00:16
Stefano Lusito, Zena
Ca Laura,

tnto pe comins te riprto cse gh' scrto in sc vocaboli do zenize: Casaccia, 1876: procesciōn; Frisoni, 1910: procescion; Olivari, 2006: procescion, porcescion; Bampi, 2008: procescin, proescin. Pe pigi a testimoninsa de do cantaotri che prlan zenize cmme prmma lngoa, pomo sent che o Piero Parodi o cnta "procescin" (vd. "Sanpednn-a e o m"), mntre o Marco Cambri o dxe "proescin" (vd. "Pize"). Ma mi psso dte che sento nche d, e dggo, "poescin".

Stefano
15/08/2011 - 05:11
ALB, Zna
A Zna se dxe procescin. Quarchedn o dxe nche proescin ( = [s]). Portescin no l'mmo mi sento (ma nitri chi de l'Acadmia, parlmmo o zenize de Zna cntro e no pomo escldde che da qurche prte in Ligria se psse d cosc).
14/08/2011 - 23:12
laura, zena
comme se dixe processione in zeneise? Processcione o purtescion? Grassie. Laura
04/08/2011 - 20:35
ALB, Zna
A parlla "camerino" a se dxe "camern", mntre pe l'tra, "spogliatoio", se duvia 'na perfraxi "stnsia dve cangise" o scmili.
04/08/2011 - 10:53
dra, Zena
Ti m'agitti pe poi scrve in zenize "camerino" o "spogliatoio"?
Grie.
:)
14/07/2011 - 10:42
ALB, Zna
Pe-a Lia
???
13/07/2011 - 11:50
lucia, Genova
A Lavagna l'hai trovata, a Leivi l'hai portata, oggi te la sposi..e nel culo l'hai presa..
22/06/2011 - 19:11
ALB, Zna
In grafa ofii se scrve cosc:
ua che sn stnco pe tnte raxon
sro i uggi pe sentte vixn
Into nigro iluminu
me p de vdite ci bn.
Zona, mo de 'n fggio picn
dnna segn d'avrso destn
mo ginca pnn-a d'am fn
ua che sn vgio nche mi
sro i uggi pe parl con ti
pe rivdde girni vgi
pe ami ancn m mo
e sentla voime bn.
E a snto da-a vixn
naveg into m m...
rvo i uggi pn de cnto,
ua ci frsa pe lou
22/06/2011 - 11:50
tamatoni, Zena
Grazie, anche se in ritardo,per la traduzione de "Careghetta" Potete aiutarmi ancora?
Oua che sun stancu p tante ragiuin
seru i oggi p sentite vigin
Into neigru illuminou
me p de vedite ci ben.
Zuena, mue d'en figgiu piccin
donna segn d'avvers destin
mu gianca pinn- d'amou fin
Oua che sun vegiu anche mi
seru i oggi p parla cun ti
p rivedde giurni vegi
p ammia ancun mae mue
e sentila vueime ben.
Eh a sento da vigin
navig into u mae m...
arvu i oggi pin de centu,
oua ci forsa p lou
22/06/2011 - 11:50
tamatoni, Zena
Te ringrasiu tantu p a traducion da mae emosciun scrita: Careghetta. L'e tardi, u so...ti me devi scusa. N'aprofittu p n'atra tradusion grasie ancun prima

Oggi serr
Oua che sun stancu p tante ragiuin
seru i oggi pe sentite vigin.
Intu neigru illuninou
me pa de vedite ci ben
zuena, mue d'en figgiu piccin
donna segn d'avversu destin
mue gianca pinn-a d'amou fin.
Oua che sun vegiu anche mi
seru i oggi p parl cun ti
p rivedde giurni vegi
p amia ancun mae mue
e sentila vueime ben
Eh, a sentu da vigin
navig in tu mae m...
arvu i oggi pin de centu
oua ci forsa p lou
20/06/2011 - 04:56
ALB, Zna
Ci che trade, scrve! A se scrve cosc: L' chita 'na bagscia in m stasia. L'nico acnto bligatio o l' qullo in sci "".
20/06/2011 - 11:50
sugar,
ciao .avrei bisogno di qualche anima gentile che mi possa tradurre questa frase.
"A LE CHEITA UNA BAGASCIA IN MA STASEIA" sicuramente non e' una frase carina......grazie ciaoooooooo
19/06/2011 - 04:56
ALB, Zna
A se scrve: I zugoi do Mosnn-a. Niscin acnto o l' bligatio.
18/06/2011 - 16:41
balletta, genova
vorrei sapere come si scrive in genovese la frase "i giocatori del molassana". grazie mille
09/06/2011 - 20:12
ALB, Zna
E trentte avantagi sn qulle co-o vantggio, saiiva a d qulle che ltre a-a fnn-a gh'n in p de brnno. Sci lze nche qusta pgina.
09/06/2011 - 15:02
Maurizio Opisso, Bologna
www.albarotop.com
Vorrei sapere, per favore, cosa sono le trenette avantaggiate oppure avvantaggiate (con due v) perch ieri sera ho seguito il MILIONARIO ed ho sentito una domanda che secondo me hanno dato una risposta "bufala!!!"
Grazie e buona serata

Ho scrtu in Italian perch o zeneize o le diffisile da scrive ............. ma parla le differente!
Bunegia.........
08/06/2011 - 23:59
ALB, Zna
In zenize se dxe: spaventggio. L'acnto o no l' bligatio.
08/06/2011 - 21:27
enrica,
per favore mi sapete dire come si traduce la parola "SPAVENTAPASSERI" grazie mille
08/06/2011 - 07:01
ALB, Zna
In grafa ofii se scrve:
Ttte pesc unn-a pe vtta.
Niscin acnto o l' bligatio.
07/06/2011 - 15:48
furesta, Rapallo
Laura - Rapallo
Vorrei sapere come si traduce:
"tutte pescate una alla volta"
Grazie.
28/05/2011 - 03:21
ALB, Zna
In grafa ofii se scrve: Gite che t'aduvio. Niscin acnto o l' bligatio.
27/05/2011 - 11:36
Laura, Zena
Per favore mi scrivete correttamente quello che si pronuncia cos:

Giite che t'adoviu

se poi vi interessa vi spiego perch mi serve.
26/04/2011 - 05:55
ALB, Zna
Nitri a Zna mmo de lngo dto "giornalsta" pe trade a parlla italinn-a "giornalaio". Pe evit italiansmi "ddicola" saiiva bn dla "d-u giornalsta" esprescion scmili.
25/04/2011 - 15:34
simona, rapallo
vorrei sapere come si scrive "giornalaio" o " edicola"
25/04/2011 - 15:33
simona, rapallo
vorrei sapere come si scrive in genovese "giornalaio" o "edicola" . grazie mille
10/04/2011 - 16:51
Leveroni Dario, Port Elizabeth in Sud Africa
home.global.co.za/~levent
Sono nato a Port Elizabeth nel Sud Africa, pero mia nonna mi ha cresciuto Genovese. Sun Zeneize e nu me mollo. Il Genovese lo parlo, ma pero' trovo dificolta a scriverlo.
07/04/2011 - 23:59
ALB, Zna
Dolcino E parlle do gtto, vxe midin: Ipocrita - Da Midinn-a, nmme dto d-u ppolo a Salom, a responsbile da mrte do Batsta.
07/04/2011 - 19:42
andrea, genova
vorrei sapere il significato della parola "mioudin"
05/04/2011 - 18:38
barbara, cattolica
grazie x la traduzione del pezzo di mia figlia, nonostante sia genovese ho perso il mio dialetto dopo tanti anni di vita in Romagna. Trovo positivo che i bimbi lavorino sulle origini dei propri genitori grazie dell'aiuto e buon dialetto!!!!
16/03/2011 - 00:11
ALB, Zna
cco a traduin. Raieu a-o vapre m pascin. Ti me invexndi, co- teu bont, e paplle do gsto. Te mangjiva a prnso, a nn-a, de matn. Qunde vddo d-u cinize ne comndo do porion.
15/03/2011 - 18:10
barbara, cattolica
mi servirebbe una traduzione in dialetto genovese x un compito di scuola di mia figlia: raviolo al vapore mio prediletto. Mi agiti col tuo sapore le papille del gusto. Ti mangerei a pranzo a cena di mattina. Quando vado dal cinese ne chiedo due porzioni.     grazie in anticipo x l'aiuto
25/01/2011 - 08:53
ALB, Zna
In grafa ofii se scrve cosc:
A careghtta dnde m mo
a tiva d'agggia fnn-a
a l' de lgno bn
ttta de castgno
ua a l' li 'nte 'n cnto
chi vgne o l'ama 'n pitn
o s'astta snsa rigordo
e me se scnta o cheu
Careghtta picinnn-a
m mo a l' ancn li
a l'ama der a-i spegtti
- Sn mi, mmma, sn Pinn,
te vddo bn nche cosc,
ti cxi a teu cansn
t' li a lou pe mi
pi me dggo
Ca m mo
a no gh' prxo a teu cansn
fta d'agggia e de f bn
Careghtta d'o fn
mi te vddo asmme a l
in sc tue de castgno
un cuscn pe mtte i p
ua chi me btte o cheu
i ricrdi vgnan a glla
sn fe de tnto am
sn i bxi do teu figeu
24/01/2011 - 21:05
tamatoni, Zena
Ho scritu unna riflessiun ma me pa ma scrita...ti m'aggiutti?
A careghetta dunde ma mue
a tiava d'aguggia finna
a l' de legnu bun
toute de castagnu
Oua a l' l in te'n cantu
chi vegne l'amia un pitin
u se setta sensa riguardu
e me se scenta u coe
Careghetta picininnna
me mu a l ancun l
a ma mia der i spegetti
- Sun mi, mamma, sun Pinin,
te veddu ben anche cusc,
ti cuszi a t cansun
te l a lou p mi
poi me diggu
Caa m mu
nu ghe presziu a to cansun
faeta d'aguggia e de fi bun
Careghetta d'ou fin
mi te veddu assemm a l
in sce toue de castagnu
n cuscin p mett i p
Oua chi me batte co
i ricordi vegnan a galla
sun foe de tantu am
sun i baxi du toe figeou
13/01/2011 - 05:43
ALB, Zna
Se dxe: "spaventggio".
12/01/2011 - 21:05
carlo, rapallo
signria.per favore vorrei sapere come si dice in genovese:spaventapasseri.grazie
01/01/2011 - 15:51
ALB, Zna
Se scrve: "Bn nno a ttti". Niscin acnto o l' bligatio.
01/01/2011 - 13:03
barbara, genova
buongiorno potreste dirmi come si scrive in dialetto genovese "buon anno a tutti" ?
GRAZIE
21/12/2010 - 04:32
ALB, Zna
"Autunno" se dxe, a segnda de chi prla, aotnno, outnno, tnno.
A parlla "pioggia" in zenize a no l'exste: a Zna dmmo goa. Ez. t' vsto qunt'goa l' vegno zu vi?
20/12/2010 - 18:46
mariano adelchi rivano, carloforte
mi porlu in tabarkin. ori savaie cumme
se dixe in zeneize l'italian: autunno.
e se existe a paula: pioggia, in zeneize.
tante grassie a prestu.
20/12/2010 - 18:44
mariano adelchi rivano, carloforte
mi porlu in tabarkin. ori savaie cumme
se dixe in zeneize l'italian: autunno.
e se existe a paula: pioggia, in zeneize.
tante grassie a prestu.
30/11/2010 - 03:30
ALB, Zna
cco a traduin:
1 - sn li, in sci tavoln cmm-u slito.
2 - nche l o l' li, in sci tavoln.
3 - ...e erclo, mi sn apruo a prepar a sppa de pscio, s as mi do telecomndo!
Scignora
06/12/2010 - 16:39
Corrado, Zena
ciao e complimenti per il sito:
ho vissuto per tanti anni a milano ed una cara amica di vegnate (MI) deve rappresentare in teatro una commedia dalle sue parti...guarda caso deve dire 3 frasi in genovese...mi potreste fare una traduzione?
1-sono li', sul tavolino come al solito.
2-anche lui e' li', sul tavolino.
3-...e cercatelo, io sto preparando la zuppa di pesce, che ne so io del telecomando!

grazie comunque
ciao
Corrado
30/11/2010 - 03:30
ALB, Zna
cco a traduin: I scti do Brto. Niscin acnto o l' bligatio.
Scignora
30/11/2010 - 11:01
Giuseppe, Loano La
buongiorno purtroppo non parlo bene il genovese ma vorrei studialo un p di pi, jo bisogno di un aiuto mi serve che mi inviate scritto correttamente la frasce I siti di Berto, che credo sia I XITI DU BERTO ma non so bene usare la punteggiatura delle vocali, un'altra a l ci persa che baxeic, grazie e scusate l'ignoranza ma devo inserirle in sito internet e non vorrei farmi ridere dietro. complimenti per lo sforzo che fate per tramandare la nostra lengua
18/10/2010 - 20:21
Pasquale,
Chiedo aiuto chi mi sa tradurre in dialetto imperiese "olio... da cento anni ogni giorno sulla vostra tavola".
Grazie mille.
18/10/2010 - 20:18
Pasquale,
Chiedo aiuto chi mi sa tradurre "olio ... da cento anni ogni giorno sulla vostra tavola".
Grazie mille.
02/09/2010 - 03:30
ALB, Zna
cco a traduin co-o sogtto maschle: Con vitri o no ghe veu parl. O voi acap!
Se, invce, chi prla a l' 'na fggia ala bezugna cangi a "o" co-a "a"; a traduin a l' dnque sta chi: Con vitri a no ghe veu parl. O voi acap!
I acnti bligati n qulli de parlle "parl" e "acap".
01/09/2010 - 19:13
enrico, gena
Vi chiedo se qualcuno conosce la traduzione in genovese della seguente frase:
con voi non ci vuole parlare.
Lo volete capire!

Grazie anticipatamente
18/08/2010 - 23:34
ALB, Zna
Probabilmnte co- parlla "preubisciun" vosci sci veu intnde "prebogin", ch'o l' 'na mesccia de verde. Pe qusto tnte vtte se duvia prebogin pe d confuxn, pacigo.
Scignora
18/08/2010 - 17:24
manlio burlando, zena
me puei di cose a le' un preubisciun

scuseme pe'questo zeneise che u pa' ciu' calabreise che atru
09/08/2010 - 22:33
annA, zena
Grazie infinite per la gentile risposta a proposito di "Micel".
Buon Ferragosto!
08/08/2010 - 08:28
ALB, Zna
Micel bicel a no l' 'na traduin in italin co-ina sla parlla. cco cs'o scrve o Cazssa:
Buffetto ed a Siena Boccetto: Colpo che si d con un dito,ordinariam. coll'indice o col medio, fatto scoppiare di sotto al dito pollice.
Scignora
06/08/2010 - 23:42
annA, genova
Parlo e leggo il nostro dialetto ma non sono capace di scriverlo e me ne scuso perch la bellezza di questo sito sta proprio nel fatto di dialogare dialettamente.
Se fosse possibile gradirei conoscere la traduzione in italiano del vocabolo "micel", che ovviamente avr scritto scorrettamente! Per intenderci, quel colpetto con pollice e dito medio che ci davamo nelle orecchie da piccoli...
Grazie infinite.
21/07/2010 - 01:23
ALB, Zna
Pe AMULETO l'livari o regstra o franexsmo "prtboneur", mntre o Cavenaghi o propnn-e a traduin "prtafurtnn-a".
Scignora
20/07/2010 - 09:41
enrico granara, Roma
Me saieva cau attroev a traduin zeneize d'a parlla AMULETO Graie Scignora Rcu Granaea
14/07/2010 - 11:11
ALB, Zna
cco a traduin: "Veuo comme 'na cnna", niscn acnto o l' bligatio.
Scignora
13/07/2010 - 13:46
enrico,
Scusate c' qualcuno che conosce la traduzione in genovese di "vuoto come una canna"?
Grazie anticipatamente
10/07/2010 - 18:09
ALB, Zna
A parlla registr (Cazssa, 1876) a l' faxoln. Gh'a do tpi de faxoln: i ganctti, crvi cmme 'n gncio, e i pelandron, ci drti, ciam cosc perch an ci lnghi da chuxe.
Scignora
09/07/2010 - 13:47
matteo, gernova
per favore mi direste come si traduce "fagiolino"? ...mica "pelandrunetti"? grazie
03/07/2010 - 12:12
ALB, Zna
A Zna se dxe pescia e, pe l'mmo, pesci. A parlla registr (Cazssa, 1876) a l' pesciaieu pe l'mmo e pesciaieua pe-a dnna. Ma va tegno preznte che e parlle cngian da psto a psto e peu se che a Vze sgian difernti. Pe qusto sci poriiva sent qulli do "Canpann Rsso", li a Vze.
Pe concldde co-in eznpio, o Cazzza o scrive che "regatnn-a" a l' qulla ch'a vnde a frta, ma ci de recnte se duviva sta parlla pe qulle che vndivan frta e verda a l'ingrsso.
Scignora
02/07/2010 - 16:45
nadia, varazze
sto scrivendo un libro sulla storia della pesca, alcuni vecchi chiamano le pescivendole "pescelle" altre "Rigatunne"

Mi potreste indicare il termine genovese e soprattutto l'esatta scrittura? grazie
19/06/2010 - 02:20
ALB, Zna
cco a traduin: "A cantnn-a da Rlia", niscn acnto o l' bligatio
Scignora
18/06/2010 - 15:34
luca, zena
potreste gentilmente tradurmi in genovese questa frase?
" la cantina della Relia "
spero di avere una vostra risposta al piu'
presto.
ringraziando anticipatamente porgo distinti saluti.
luca tisalbo
01/04/2010 - 01:04
ALB, Zna
cco e traduion:
- no voi mai a veit
- tegn l'aldil (mgio: gognse o paradzo)
- naveg snsa vnto
- vegn mgio con l'et
Scignora
31/03/2010 - 18:27
Barbara Bonati, Arezzo
Il vostro sito bellissimo, mio marito era genovese, dico era perch purtoppo non c' pi, ed io visito spesso il vs sito per tenermi in contatto con questa lingua a lui molto cara e che a me piace molto.
Per cortesia mi potete tradurre nella vostra meravigliosa lingua queste quattro frasi:
- non volere mai la verit
- ottenere l'aldil
- navigare senza vento
- migliorare con l'et
Vi ringrazio anticipatamente
Barbara
30/12/2009 - 15:47
Fulvio, Zena
Sono Zeneixe ma non sono capace a scrivere o leggere il Zeneixe: Fulvio
07/05/2009 - 13:33
ALB, Zna
Co sci Massacesi,

l'nico vocabolio che l'Acadmia a consggia o l' qullo ch'o mstra a grafa ofii, ch'o saiiva sto chi:

Franco Bampi, Nuovo Vocabolario Italiano-Genovese, Nuova Editrice Genovese, Genova, 2008

O peu se acatu diretamnte da l'edit
Nuova Editrice Genovese
06/05/2009 - 23:44
Alessandro Massacesi, Roseto degli Abruzzi
Sto scrivendo un libro in cui uno dei personaggi di Genova. Vorrei acquistare il vocabolario italiano genovese che secondo voi possa aiutarmi di pi. Vi ringrazio
27/12/2008 - 22:08
henriette molinari, framura
come si traduce in italiano
sorraezzi
o sovraezzi
05/10/2008 - 10:13
faust,
u scitu pe i vocaboli:

http://www.dejudicibus.it/dizionario/
05/10/2008 - 09:59
faust,
ghe sun anche quelli in t re
scitu de "de judicibus"

lakigo@virgilio.it
16/06/2008 - 12:26
ALB, Zna
mmo sostitoo "Ma" con "Ma-a" perch "M'" o no va bn dto che a crxi a se mrca co-o tratn.
16/06/2008 - 11:12
Piero de Bsano, Bsano
Agitti pe poi scrve chi:
Amxi,
i scrto: Ma no l' cosc.(4riga).
Mi scriviiva cosc:M' no l' cosc.(Ma a no l' cosc).
Scignora.
Piero de Bsano
A l grada a corein de parlle uz e da forma uz. Grie.
08/06/2008 - 20:07
ALB, Zna
Fto. Grie.
08/06/2008 - 17:16
Piero Bordo, Bolzaneto
Inta quinta riga gh' da corrzze a parlla "vicabolio".
Scignora
29/05/2008 - 13:30
CASTIGLIA DEBORA, SAVONA
Dove posso avere una valutazione di questo libro?
Giovanni Casaccia, Vocabolario Genovese-Italiano, Tipografia dei Fratelli Pagano, Piazza S. Giorgio n 1383, Genova, 1851 Secondo Vito Elio Petrucci, il "vero" Casaccia, quello davvero genovese, questo: cio quello scritto prima dell'unit d'Italia.
Grazie!
Debora.

[ in imma da pgina ]