Acadmia Ligstica do Brnno

parlmmo a nstra lngoa

Acadmia Ligstica do Brnno
 
Intr > Lscico > Zenize vixo

Zenize vixo

[ Lscico ]

Cmm'o dva o Petrucci, o zenize o gh' o nemgo in cza: l'italin. Inte sta sein se domandmmo se gh' 'n critio pe stabil cs'o sgge o "zenize vixo".
 
 

[ Dnni a teu ] [ Lzi i comnti ]

Lscico

Mppa do scto

Dv'n i comnti

Covertnn-a

 

O lscico o l' l'insmme de parlle de 'na lngoa. A lngoa zenize dnque a gh' o seu lscico, ch'o s' vegno a form into pas di scoli. 'Na bnn-a prte de nstre parlle a l' stta arecugita inti cosc dti vocaboli strichi, ma co-in probma: qulli vocaboli, fti inte 'n'poca qunde ttti parlvan o zenize, sn stti pens pe mostr l'italin, n evitu de mtte tnte parlle chan pge a qulle italinn-e e gh'n aznto parlle che no sn zenixi.

Cosc, de spsso vgne fua di problmi: se dxe qunde qundo? A parlla cio a s'aduvia nche in zenize? Cmme se dxe benessere? Azrro a l' 'na parlla zenize? E va discorndo. Purtrppo, ltre a sti problmi chi, sn snpre de ci e parlle italinn-e aduvi a-o psto de nstre zenixi: carciffo pe d articicca, casctto pe cntia, ecc.

In generle no gh' nnte de m a aduvi parlle "italinn-e", qunde no gh' a corispondnte parlla zenize. A-a fn de l'Eutonto a lanva de mdda a parlla lepido; o Baigal, into Cnto da rumnta o scrve eterclito. In generle ste chi sn parlle d'rgine latnn-a e no se capsce perch no dv-san aduvi in zenize slo perch l'italin o-e duvia. Ma no bezugna abuz.

Nsce cosc a necescit de poi rne e parlle vixe do zenize da qulle inport, spcce de recnte, da l'italin. Dto che no gh' ci da fise de chi prla zenize, o mddo ci sego o l' qullo de pigi a riferimnto di tsti scrti che dgan a garania de no se stti contagi da l'italin. Ma atenin! Se se va trp'inder se va a rizego de registr parlle ch'n sciorte d-u zenize da bn bn do tnpo: pe qusto evitmmo de riferse u Fugtta u Cavllo, ma nche u Stva De Frnchi.

A nstra propsta a l' sta chi: sn parlle zenixi vixe quelle che s'atruvan in unn-a de ste arecugite:

  • scrti de l'Ernesto Giacomo Parodi ttte e vtte che l o segnlla che a parlla a l' ancon in zo
  • e poexe do Martin Piaggio
  • e parlle registr inti vocaboli strichi ma, cmm'o pontoalzza o Randaccio, con qulche risrva.

Inta sein "Parlle erne" erchimo de mtte e parlle it d-u Parodi e d-u Marin Piaggio, spcce qulle no registr inti vocaboli strichi.

[ in imma da pgina ]

Dnni a teu

Nomigio:
Stggo a:
E-Mail:
O m scto
Internet:
Comnto (no ci de 1000 carteri)

   

Ntta: o comnto o sai publicu, o ci fto poscbile, dppo ch'o l' stto controlu.

[ in imma da pgina ]

n dto a seu
04/11/2017 - 16:28
ALB, Zna
Nitri discimo gazlla, nche perch no l' dto che ghe sgge in nmme vixo in zenize pe 'na bstia ch' vve in frice e in zia.
ALB
04/11/2017 - 16:28
besugo, brgamo
Bongiorno a tutti.
Comm'a se ciamma in zenize a "gazzella". Me riferiscio a-a bestia.
Alegri
20/07/2017 - 10:04
ALB, Zna
O Cazssa o trade 'rapace' con bstia da rapnn-a, mntre pe 'estorsore' se peu duvi estors. Snpre o Cazssa o dxe che xelsso o se riferisce a-i xlli che mngian e cargne de tre bstie.
Scignora.
ALB
20/07/2017 - 10:04
besugo, brgamo
Bongiorno. Son senpre mi! Me poi di comme se dixe in zenize e parlle italinn-e: "rapace" o "estorsore"?
Me pa de avi sentio di in pasu da quarchedn 'oxelsso', pe indic un ch'o l'abranca quarcsa co-a frsa. Segondo viatri o se peu di?
Grie.
30/06/2017 - 20:58
ALB, Zna
Edema a l' 'na parlla ch'a vgne da-o grgo e a veu d gonfire (o Cazassa o regstra: insciggia pe gonfire). Inte sti cxi chi a propsta a l' qulla de mantegn o mximo nmme: dema edma.
Da not che a "idropisia" de pgoe ('na spcce d'dema ch'o vgne a-e pgoe) in zenize a se cimma drbega.
30/06/2017 - 20:58
besugo, brgamo
Bonn-a sia.
Me poei di pe piaxi se gh' 'na parlla veaxa pe tradue a parlla italinn-a "edema"? Se no comm'a peu ese riza in zenize?
10/12/2016 - 12:26
ALB, Zna
Scibn che i vocaboli do zenize prlan da "saggina", perch a srve pe f e spasoe, niscin da a traduin in zenize. Se quarchedn o a sa, l'invitmmo a scrvila chi.
10/12/2016 - 12:26
besugo, brgamo
Bongiorno. Pe piaxei me poei di comm'a se ciamma in zeneize "la saggina" "il sorgo" ciama "durra" asc?
Graie
07/10/2016 - 13:17
ALB, Zna
Quanto, quanta, quanti, quante = qunte, qunte/qunti (ez.: qunte fggi ti gh'?), qunta, qunte.
"Esame" = ezmme (nitri evitmmo de d exmme cmme fa o Cazssa), "Strano" = strno/strnio, "Servizio" = servio (pl. servi), "Per esempio" = preznpio.
07/10/2016 - 13:17
besugo, bergamo
Buongiorno,
Avrei bisogno per favore di chiedervi alcune cose:
Potete scrivermi in genovese questi avverbi? "Quanto, quanta, quanti, quante"

Poi, potete darmi la traduzione delle parole: "Esame", "Strano", "Servizio", "Per esempio"?
Grazie anticipatamente e bravi per il lavoro che fate
30/09/2016 - 07:08
ALB, Zna
A traduin a l' registr da l'Olivri e a l' dolorzo. No n'mmo trovu tre, levu cse tpo: pn de d.
30/09/2016 - 07:08
besugo, bracca
Buongiorno. Mi potete dire come si traduce in genovese l'aggettivo "doloroso"? Esiste una parola genovese propria?
Cari saluti
03/02/2016 - 18:16
ALB, Zna
O Cazssa o regstra: alo.
03/02/2016 - 18:16
besugo, bracca
Bonn-a sia. Me poi di comme se dixe in zenize a parlla "aloe", quella che fan anche i profummi.
Graie
24/01/2016 - 20:02
ALB, Zna
Sego che l'mmo conoscii! an persnn-e famze e chi voiva bn a-o zenize o no poiva no conscile.
24/01/2016 - 20:02
Davide, Zena
Adesso mi sembra pi chiaro e accetto la vostra decisione che ipotizzo essere basata anche su di un legame affettivo forte.
Vorrei infine sapere se qualcuna delle persone che lavorano per l'ALB conobbero personalmente quelli amnti do zenize citati.
Saluti
20/01/2016 - 16:11
ALB, Zna
A nitri n'a parscio d'se stti cii. Scibn che o nmme o no ne pixe no mmo voscio cangilo (ne gh'mmo inta tsta de flo) pe no prde qullo che quxi inqunt'nni fa, 'na mnega de amnti do zenize ivan deczo de f.
20/01/2016 - 16:11
Davide, Zena
Che risposta ? Tra l'altro Voi stessi nel 2013 avete scritto che non vi piace tanto il nome ACADEMIA DO BRENNO, andateVi a rileggere il commento.
Saluti
14/01/2016 - 11:15
ALB, Zna
Inta pgina d'intr gh' scrto: "Ma gh o nmme, o scnbolo, a tradiin". E no l'mmo voscii prde. A stia conplta do nmme a l' chi.
14/01/2016 - 11:15
Davide, Zena
Proprio per mantenere il genovese puro, o scevro da influssi forestieri come ad esempio l'italiano, perch non proporre un nome pi VIXO (ALB) o pi PO (Casaccia) per il nome dell'ACADMIA LIGSTICA DO BRNNO (2008) che la traduzione in genovese dalla toscana ACCADEMIA DELLA CRUSCA (1585)?
Io avrei alcune proposte:
ACADMIA D'ARV,
ACADMIA SAN ZORZO,
ACADMIA DO GRIFFO.
Saluti
14/01/2016 - 10:51
Davide, Zena
Nel lessico corrente di Genova io sento dire VEGIO per vecchio e ANTIGO per antico, non altrettanto diffuso a Genova l'uso di VIAXO. VIAXO sembra una parola che potrebbe arrivare da VERAXO, come PAXO arriva da PARAXO che una parola ANTIGA usata ad es. da Foglietta. Leggendo il contenuto di questa pagina, mi pare che Vi riferiate alla purezza del genovese, pertanto io direi ZENEIZE PO (Casaccia) o PO (ALB).
Saluti
16/04/2015 - 17:22
ALB, Zna
Se puan aduvi ttti do: futro o l' ci italin, futo o l' ci antgo.
16/04/2015 - 17:22
Zrzo, Sestri Ponente
Pe piaxei 'na precizain, Futro o Futo, qu aduvi? o vn ben tutti do? Graie e scuzme i dubbi.
19/07/2014 - 09:31
Carla, Ruta di Camogli
Ho fatto qualche lezione del corso di scrittura in genovese del Prof Bampi che non ho potuto continuare. Cos vi dico bravi in italiano perch non saprei scrivere nessun commento nella nostra bellissima lingua
07/07/2013 - 19:03
ALB, Zna
Segndo nitri sci, co-a mxima motivain pe-a qu s'aduvian in italin.
P.S. Tubtto o se scrve snsa l'acnto in sci u.
07/07/2014 - 19:03
Zrzo, Sestri Ponente
Scuzme, se peu uz Tbbo e Tbtto
p-u dentifrio e psta d'ancie?
grie e scignora
23/02/2014 - 15:27
Andrea Novelli, Savona
Buongiorno, una mia parente che abitava nell'entroterra genovese, aveva nel prato una sorta di capanno in muratura per riporre gli attrezzi da contadino, che chiamava "scu". Sapete qualcosa su questo termine? Tante grazie.
28/09/2013 - 03:36
ALB, Zna
A lngoa de Stto de Zna a l'a o latn. Da-a segnda meit do Sttento s' incomensu a duvi l'italin.
27/09/2013 - 21:41
Davide, Zna
Cito un tocco di testo "GENOVA E LA FRANCIA" edito dalla CARIGE per porVi alla fine una domanda. -Nel 1684 il doge G.Francesco Imperiale-Lercari deve violare la norma che gli impedisce di lasciare il territorio dello Stato durante il mandato e deve andare a Versailles, dove il Re Sole pu fare sfoggio di una clemenza e condiscendenza offensive. Ma il Doge si riscatta con una battuta; a chi gli chiede cosa pi lo meravigli a Versailles egli risponde: MI CHI- Qual'era dunque la lingua di Stato (Genova) di quel tempo?
25/09/2013 - 07:06
ALB, Zna
Into seu vocabolio do 1876, apendce in sc nmmi di psti, o Cazssa o scrve: Aso; Arezzo. Dto che a grafa do Cazssa a l' inprecza, no l' do ttto cio cmme qullo nmme o va lezo. Nitri pensmmo ch'o vdde lezo cosc: Aso [a"E:su].
24/09/2013 - 23:05
Andrea, Genova
Ciao,
Vado in campagna ad Arezzo Ligure, nel comune di Vobbia, e sarei veramente curioso di sapere il nome "originale" e genovese del mio amato paesino, purtroppo non so assolutamente dove cercare, su internet non riesco a trovare nulla, possibile risalire al nome e alla pronuncia genovese di questo paesino? Grazie mille
04/09/2013 - 22:14
ALB, Zna
Mntre l'italin o l' e de frme "distrigare" e "strigare" into zenize l' registru slo a frma destrigse.
04/09/2013 - 01:41
pep, Catalunya
http://llengualigur.blogspot.com.es/
Ciao,
sto scrivendo un piccolo articolo sul verbo "destrigse" ma ho un dubbio: esiste od mai esistito in genovese il verbo nella forma non composta (trig oppure trigse) come accade in catalano ma anche in lombardo o veneto?
Grazie
18/07/2013 - 21:21
ALB, Zna
A Zna, se slito, se dxe Savnn-a. nche o pota savonize Bepn da ca o scrve Savnn-a. Per a quxi ttti i savonixi gh' co d Snn-a. Savnn-a e Snn-a vgnan ttti do da "Savo", l'antgo nmme da it da Riva, segndo o slito go: Savnn-a, czze a v: Sann-a; ma a o l' 'n ito: cosc pe evitlo (o zenize e o savonize refan i iti) czze a asc.
18/07/2013 - 15:06
Davide, Zna
Nella "Ballata triste - cansun d'u Balilla" usata la parola SAVUNN-A. Ma mi pare che si dice anche SANNA per SAVONA. Vorrei sapere se una l'abbreviazione dell'altra oppure se le due parole hanno due origini diverse?
09/07/2013 - 21:12
ALB, Zna
In zenize, cmme in italin, gh' do parlle: rton e contadn. O contadn o travggia a tra, l'rton l'rto. Ma rton, in zenize e in italin, o peu nche scignific chi vnde rtggi.
09/07/2013 - 11:20
Davide, Zna
Sul sito del gruppo folclorico citt di Genova (cui ho domandato senza aver risposta), ho trovato questa definizione inerente ad un costume tradizionale.
"O paisn" l'ortolano della Val Polcevera, il carrettiere dei Giovi, il contadino della Val Bisagno.
Perch in italiano distinguono l'ortolano dal contadino? Mi sembra che il genovese non faccia distinzione.
19/02/2013 - 20:00
ALB, Zna
cco cs'o scrve o Caszza do 1876: "Gabba s. f. Salicone: Specie di salcio (=salice, ndr), e propriam. quello detto Salcio bianco o da pertiche". se srdo cmme 'na gbba veu qundi d se srdo cmme 'n tcco de lgno.
19/02/2013 - 12:50
flavia, pr
vorrei sapere cosa signigica in italianoa parola: gabba, da:" u le surdu cumme na gabba " Mi scuso per la grafia zeneize che non conosco ancora.Grazie
10/02/2013 - 07:27
ALB, Zna
cco a traduin: "La prima notte di nozze avevi le emorroidi". A parlla "moruidi" (che o Cazssa o scrve "morudi") a se lze [mu"r2jdi].
09/02/2013 - 17:57
marilena Baronio,
vorrei chiedervi di aiutarmi a tradurre la seguente frase: "A prim- ma neutte de nosse teivi a mureudi", sto traducendo una commedia genovese e non sono certa del significato delle parole "a mureudi" Grazie

[ in imma da pgina ]